Come presentare un progetto?

È possibile presentare progetti online in una delle lingue ufficiali dell’Unione europea tramite MyEIPP.

Per agevolare la procedura di convalida della domanda, si raccomanda vivamente di presentarla in inglese. Per i progetti presentati in una lingua diversa dall’inglese la Commissione europea provvederà a fornire una traduzione in inglese, che figurerà anche sul portale insieme alla versione originale.

6 PASSI per presentare un progetto sul portale

I seguenti passi spiegano come presentare un progetto.

  1. Accedi a MyEIPP

  2. È possibile accedere a MyEIPP dalla homepage PPIE (https://ec.europa.eu/eipp).

    È possibile accedere a MyEIPP con un account EU Login. Crea un account EU Login se ancora non ne hai uno.

  3. Indica il tuo interesse e accetta i termini e le condizioni d’uso di MyEIPP

  4. Per poter utilizzare MyEIPP indica se sei interessato a presentare un progetto o a investire in un progetto e accetta i termini e le condizioni.

  5. Completa il profilo utente

  6. Per completare la domanda di progetto, inserisci tutte le informazioni necessarie nel profilo utente. Questo passo è obbligatorio per procedere a quelli successivi, come illustrato nella figura di seguito.

  7. Inserisci la tua organizzazione

  8. Per creare la tua organizzazione, compila le seguenti sezioni: nome dell’organizzazione, dati dell’organizzazione e aspetti amministrativi.

    Se sei un consulente che lavora per varie organizzazioni, hai la possibilità di creare organizzazioni per conto dei tuoi clienti e gestirle insieme ai relativi progetti. L’elenco di tutte le organizzazioni che promuovono progetti è consultabile nella sezione "Le mie organizzazioni".

  9. Crea un progetto’

  10. Per creare un progetto in MyEIPP, compila le seguenti sezioni: descrizione del progetto, finanziamento del progetto, link web e visualizzazione mappa.

  11. Presenta il tuo progetto

  12. Assicurati di aver compilato tutti i campi obbligatori. Per presentare il progetto, clicca su "Invia".

    Il passo finale consiste nel cliccare su "Conferma" per presentare il progetto.

    Tutti i progetti creati, qualunque sia il loro stato, sono visibili nella sezione "I miei progetti".

    !! Si noti che, prima della pubblicazione definitiva del progetto, è necessario inviare la lettera di nomina del rappresentante designato del progetto (PAR).



Che cosa succede una volta presentato il progetto?

  1. Documenti giustificativi

    Una volta presentato il progetto, il team del PPIE avvia la procedura di convalida.


  2. Invitare nuovi membri

    Se sei il primo ad aver dichiarato un’organizzazione su MyEIPP, avrai il ruolo di "responsabile per l’organizzazione". È possibile invitare nuovi membri dell’organizzazione, i quali riceveranno un invito tramite e-mail che consente loro di accedere a MyEIPP in qualità di membri della tua organizzazione. I membri delle organizzazioni possono, ad esempio, presentare progetti per conto dell’organizzazione oppure consultarne i dati.

    È inoltre possibile invitare persone a consultare il progetto. Queste persone riceveranno tramite e-mail un invito contenente un link per accedere a MyEIPP. I "lettori" hanno accesso a progetti specifici in sola lettura.

  3. Pubblicazione del progetto

    Al termine della procedura di convalida, se il progetto è pronto per essere pubblicato, il team del PPIE ti informerà in merito alla sua pubblicazione e di eventuali ulteriori interventi necessari.

    Go to top of page



Ammissibilità dei progetti

Per essere ammesso alla pubblicazione sul portale, il progetto (o il programma costituito da progetti di minori dimensioni) deve rispettare le seguenti condizioni::

  • avere un costo totale minimo di 1 milioni di euro;
  • rientrare in uno dei settori prestabiliti ad elevato valore aggiunto già definiti. I promotori possono scegliere fino a due settori per progetto da un elenco predefinito di 25 settori;
  • essere realizzato sul territorio dell’Unione europea. Potranno essere accettati anche progetti transfrontalieri con paesi extra UE a condizione che una parte dell’investimento totale abbia luogo in almeno uno dei paesi dell’UE;
  • il promotore deve essere un’entità giuridica stabilita in uno Stato membro e non deve essere oggetto di procedure di insolvenza;
  • il progetto deve essere compatibile con il diritto dell’Unione e con il diritto nazionale dello Stato membro interessato e non comportare rischi a livello giuridico, di reputazione o di sicurezza nazionale per lo Stato membro o la Commissione;
  • l’attuazione del progetto deve avere inizio o si prevede che abbia inizio entro tre anni dalla presentazione al PPIE;
  • il progetto deve essere chiaramente descritto nella domanda come progetto di investimento; le informazioni contenute nella domanda devono essere esatte e indicare l’importo dei finanziamenti necessari alla realizzazione del progetto.

Go to top of page



Settori ammissibili

Project SectorsEconomia digitale e della conoscenza

  • Ricerca, sviluppo e innovazione
  • Infrastrutture TIC, compresa la banda larga
  • Altri ambiti digitali, compresi contenuti e servizi

Project SectorsUnione dell’energia

  • Produzione di energia rinnovabile
  • Produzione di energia convenzionale
  • Efficienza energetica
  • Infrastrutture per l’energia elettrica
  • Infrastrutture per il gas
  • Estrazione e raffinazione di combustibili
  • Ricerca e sviluppo nel settore energetico

Project SectorsTrasporti

  • Reti transeuropee
  • Nodi multimodali
  • Progetti di mobilità urbana
  • Nuove tecnologie e trasporti ecocompatibili
  • Veicoli e sistemi di trasporto

Project SectorsInfrastrutture sociali e altro

  • Capitale umano, istruzione e formazione
  • Salute
  • Industrie culturali e creative
  • Turismo
  • Infrastrutture sociali ed economia sociale e solidale

Project SectorsRisorse e ambiente

  • Risorse naturali
  • Agricoltura e sviluppo rurale, attività forestali e bioeconomia
  • Efficienza delle risorse e tutela dell’ambiente
  • Cambiamenti climatici

Project SectorsFinanziamenti per PMI e società a media capitalizzazione