COME FUNZIONA SELFIE

FASE 1

Se vuoi utilizzare SELFIE nella tua scuola, il primo passo da compiere è nominare una persona o un piccolo gruppo di persone con il compito di coordinare l'esercizio.

FASE 2
I coordinatori scolastici:
registrano la scuola sulla piattaforma SELFIE fornendo informazioni di base quali il tipo di scuola (ad esempio primaria o secondaria), le sue dimensioni e la sua ubicazione;
scelgono la tempistica dell'esercizio di SELFIE;
selezionano i partecipanti (ad esempio quale gruppo di studenti).
FASE 3

Oltre alle affermazioni e domande prestabilite i coordinatori scolastici possono selezionare o aggiungere altre voci rilevanti per le esigenze e il contesto della tua scuola.

FASE 4

I coordinatori invitano studenti, insegnanti e dirigenti scolastici a partecipare a SELFIE su base anonima. Occorrono circa 30 minuti per rispondere alle domande. Insegnanti e  dirigenti scolastici possono rispondere alle domande quando preferiscono; per quanto riguarda gli studenti è consigliabile che lo facciano durante una lezione.

FASE 5

Dopo che i partecipanti hanno risposto alle domande, SELFIE genera una relazione per la tua scuola che presenta i risultati aggregati in modo visivo e interattivo. Questi risultati sono interamente anonimizzati. La relazione appartiene alla scuola e soltanto questa può accedervi.

FASE 6

Puoi utilizzare i risultati di SELFIE per avviare una discussione sul contributo che le tecnologie possono fornire alla didattica, all'apprendimento e alla valutazione degli studenti nella tua scuola. Questo esercizio può aiutarti a stilare un piano d'azione e fissare le priorità.

FASE 7

Puoi ripetere la valutazione periodicamente per valutare i progressi compiuti e verificare dove occorre intervenire ulteriormente.