Sistemi di istruzione superiore efficaci ed efficienti

L'efficacia e l'efficienza dei sistemi di istruzione superiore dipendono in parte dalla disponibilità di finanziamenti e dalla promozione di una cultura della qualità.

Verso un'istruzione superiore efficace ed efficiente

Il conseguimento dell'efficacia e dell'efficienza nell'istruzione superiore presuppone che le autorità pubbliche creino un contesto adeguato all'interno del quale possano operare gli istituti di istruzione superiore. Ciò richiede tra l'altro finanziamenti adeguati e politiche efficaci di garanzia della qualità. 

Il quadro strategico per l'istruzione e la formazione (ET 2020) dell'Unione europea sottolinea gli aspetti seguenti: 

  • i sistemi di istruzione superiore necessitano di finanziamenti adeguati e la spesa pubblica nel settore dell'istruzione superiore dovrebbe essere protetta in quanto rappresenta un investimento per la crescita economica
  • le sfide che l'istruzione superiore ha di fronte richiedono sistemi più flessibili di governance e di finanziamento, che diano maggiore autonomia agli istituti universitari garantendo nel contempo la trasparenza nei confronti dei soggetti interessati.

Anche la nuova agenda per l'istruzione superiore rafforza l'esigenza di risorse umane e finanziarie adeguate ed efficaci, come pure l'uso di sistemi di incentivi e premi.

Inoltre, la riforma e la modernizzazione del sistema di istruzione superiore in Europa richiedono gli sforzi e le competenze del personale docente e di ricerca. Malgrado ciò, spesso l'aumento della popolazione studentesca non è accompagnato da un congruo incremento dei livelli di organico.

Miglioramenti sul fronte delle condizioni di lavoro, della formazione iniziale e dello sviluppo professionale continuo e un maggiore riconoscimento delle eccellenze nel campo dell'insegnamento e della ricerca sono indispensabili per far sì che l'Europa possa produrre, attrarre e trattenere il personale accademico altamente qualificato di cui ha bisogno.

Perché è importante disporre di un'istruzione superiore efficace ed efficiente? 

La garanzia della qualità aumenta la fiducia nell'istruzione superiore. Ogni istituto di istruzione superiore dovrebbe disporre di un sistema rigoroso di garanzia interna della qualità, valutato da agenzie specializzate esterne. 

Tali sfide richiedono maggiore flessibilità. Le istituzioni autonome possono specializzarsi più facilmente, promuovendo risultati migliori nell'insegnamento e nella ricerca nonché l'eccellenza nell'ambito dei sistemi di istruzione superiore. Tuttavia, vincoli giuridici, finanziari e amministrativi spesso limitano la libertà degli istituti di definire strategie e strutture e di differenziarsi rispetto alla concorrenza.

Inoltre, i governi nazionali degli Stati membri dell'UE mantengono la competenza per i sistemi di istruzione superiore e per il loro finanziamento.

Che cosa sta facendo l'UE per promuovere l'efficacia e l'efficienza dell'istruzione superiore?

Sostenendo la ricerca e la collaborazione politica, la Commissione aiuta gli Stati membri dell'UE a mettere a punto modelli efficaci di governance e finanziamento dell'istruzione superiore. Insieme all'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici (OCSE), la Commissione europea sta anche lavorando a una revisione delle strutture di finanziamento, incentivazione e valorizzazione dei sistemi di istruzione superiore. 

La Commissione europea incoraggia inoltre gli Stati membri dell'UE ad avvalersi dello strumento della consulenza tra pari e di attività di apprendimento tra pari per lo scambio delle buone prassi in fatto di governance e di finanziamento.

Tra il 2014 e il 2020, 17 Stati membri dell'UE si sono avvalsi dei fondi strutturali e d'investimento europei (fondi SIE) per investimenti nel settore dell'istruzione superiore. Complessivamente, 5,2 miliardi di EUR del Fondo sociale europeo (FSE) sono stati destinati alla formazione dei singoli, a programmi di riforma e all'adeguamento dell'istruzione alle esigenze del mercato del lavoro. 

Ulteriori risorse pari a 1,5 miliardi di EUR provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) sono state spese per costruire nuove infrastrutture per l'istruzione o per riqualificare quelle esistenti. 

Gli istituti di istruzione superiore possono usufruire anche di un sostegno sotto forma di prestiti gestiti dalla Banca europea per gli investimenti (BEI). Gli istituti possono chiedere un prestito per ammodernare le proprie strutture attraverso il Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS) e partecipare a programmi di finanziamento innovativi quali i prestiti Erasmus+ per corsi di laurea magistrale per gli studenti internazionali. 

Per quanto riguarda la garanzia della qualità, le norme e gli orientamenti per la garanzia della qualità (ESG) nello Spazio europeo dell'istruzione superiore stabiliscono un quadro comune a garanzia dell'assunzione di responsabilità a livello europeo, nazionale e di istituto. Il Registro europeo di certificazione della qualità (EQAR) dell'istruzione superiore contribuisce a sviluppare la garanzia della qualità a livello europeo.

La Commissione pubblica relazioni sullo stato di avanzamento in materia di garanzia della qualità a livello europeo nel campo dell'istruzione superiore.