Iniziativa delle università europee

L'obiettivo dell'iniziativa è riunire una nuova generazione di europei creativi, capaci di collaborare a cavallo di varie lingue, frontiere e discipline per affrontare le grandi sfide della società e la carenza di competenze che interessano l'Europa.
Two students smiling with the European Universities logo overlaid

Cos'è l'iniziativa delle università europee?

Il panorama dell'istruzione in Europa sta cambiando. In occasione del vertice di Göteborg del 2017 i leader dell'UE hanno delineato una visione per l'istruzione e la cultura. Nelle sue conclusioni del dicembre 2017, il Consiglio europeo ha invitato gli Stati membri, il Consiglio e la Commissione a portare avanti una serie di iniziative, tra cui:

"... rafforzare i partenariati strategici tra gli istituti di istruzione superiore di tutta l'UE e favorire l'emergere, entro il 2024, di una ventina di "università europee" composte da reti di università di tutta l'UE, caratterizzate da un approccio dal basso verso l'alto, che consentano agli studenti di ottenere un diploma combinando gli studi in diversi paesi dell'UE e contribuiscano alla competitività internazionale delle università europee".

La risposta a questo invito è l'iniziativa delle università europee, frutto della collaborazione tra gli istituti di istruzione superiore, le organizzazioni studentesche, gli Stati membri e la Commissione. Oggi è una delle iniziative bandiera dell'UE, che punta a costruire uno spazio europeo dell'istruzione.

 

Cos'è un'università europea?

Le università europee sono alleanze transnazionali che diventeranno le università del futuro, promuovendo i valori e l'identità europei e rivoluzionando la qualità e la competitività dell'istruzione superiore in Europa. Per compiere questo importante passo in avanti, la Commissione sta sperimentando diversi modelli di collaborazione tra le università europee con due inviti a presentare proposte nell'ambito del programma Erasmus+. Le alleanze:

  • includeranno partner provenienti da tutte le tipologie di istituti d'istruzione superiore e assicureranno un'ampia copertura geografica in Europa
  • saranno dotate di una strategia a lungo termine coprogettata e orientata alla sostenibilità, all'eccellenza e ai valori europei
  • offriranno programmi di studio incentrati sugli studenti e impartiti congiuntamente in campus interuniversitari, nei quali una popolazione studentesca eterogenea possa sviluppare i propri programmi e sperimentare la mobilità a tutti i livelli di studio
  • adotteranno un approccio orientato alle sfide, in cui studenti, accademici e partner esterni possano collaborare in gruppi interdisciplinari per trattare le questioni più importanti che l'Europa si trova oggi ad affrontare.

Risultati del primo invito a presentare proposte

I risultati dell'invito del 2019 sono stati pubblicati nel giugno dello stesso anno. Delle 54 candidature ricevute, sono state selezionate le prime 17 alleanze tra università europee, cui partecipano 114 istituti di istruzione superiore di 24 Stati membri. Per maggiori informazioni, leggere il comunicato stampa integrale.

Risultati del secondo invito a presentare proposte

I risultati dell'invito del 2020 sono ora stati pubblicati. Delle 62 candidature ricevute, sono state selezionate 24 nuove alleanze tra università europee, composte da 165 istituti di istruzione superiore di 26 Stati membri e di altri paesi che partecipano al programma Erasmus+. Per maggiori informazioni, leggere il comunicato stampa integrale.

Le 41 alleanze tra università europee consentiranno di sperimentare diversi modelli di "università europea" e di verificarne la capacità di trasformare l'istruzione superiore. L'iniziativa delle università europee sarà pienamente operativa e ampliata nell'ambito del prossimo programma Erasmus 2021-2027. Per maggiori informazioni, vedere la scheda informativa della Commissione sull'iniziativa.