Educazione alla sostenibilità ambientale

Le politiche in materia di istruzione e formazione e gli investimenti orientati alle transizioni verde e digitale inclusive sono la chiave per la futura resilienza e prosperità dell'Europa.

Per accrescere la collaborazione politica e gli scambi tra gli Stati membri dell'Unione europea (UE) in materia di istruzione e formazione a favore della transizione verde, nel 2021 la Commissione europea intende: 

  • presentare una proposta di raccomandazione del Consiglio sull'educazione alla sostenibilità ambientale 
  • sviluppare un quadro europeo delle competenze in materia di cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile.

Sia la raccomandazione che il nuovo quadro puntano a sostenere gli Stati membri dell'UE nei loro sforzi volti a:

  • conferire agli studenti ed educatori le conoscenze, competenze e mentalità necessarie per vivere, lavorare e operare in un'ottica di sostenibilità ambientale
  • indurre gli istituti di istruzione e formazione a integrare la sostenibilità nell'insegnamento e nell'apprendimento e in tutti gli aspetti delle loro attività 
  • integrare l'educazione alla sostenibilità ambientale in tutto il sistema di istruzione e formazione.

La raccomandazione, un'iniziativa dello spazio europeo dell'istruzione e della strategia dell'UE sulla biodiversità, può servire agli Stati membri da riferimento su come l'istruzione e la formazione possano contribuire a un futuro più verde. 

I lavori della Commissione saranno in linea con quelli condotti dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura (UNESCO) in materia di educazione allo sviluppo sostenibile e, più in generale, con gli obiettivi di sviluppo sostenibile per il 2030.

Una prima analisi evidenzia una serie di tematiche chiave che la raccomandazione potrebbe affrontare:

  • l'apprendimento permanente è fondamentale per un ambito multidisciplinare e in rapida evoluzione come quello dell'educazione alla sostenibilità ambientale, che mira a responsabilizzare e mobilitare tutti i cittadini. È pertanto essenziale sviluppare un approccio all'educazione alla sostenibilità ambientale basato sull'apprendimento permanente e promuovere la collaborazione tra i vari settori dell'istruzione e della formazione 
  • l'acquisizione da parte degli studenti delle competenze necessarie per la sostenibilità e l'apprendimento e insegnamento interdisciplinari e partecipativi si fonda sulla collaborazione e sulla cooperazione
  • creando dei legami tra insegnamento e apprendimento, il contesto fisico (di apprendimento), le varie forme di collaborazione e la collettività è possibile sostenere efficacemente l'educazione alla sostenibilità ambientale consentendo di mettere in pratica ciò che si impara. Un approccio che va al di là della classe per inglobare tutta la scuola è già praticato in alcuni Stati membri, ma non è ancora così diffuso. 

Quadro delle competenze

L'obiettivo del quadro delle competenze in materia di cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile è stabilire una comprensione condivisa e un modello concettuale delle competenze che gli studenti devono acquisire. 

Per ciascuna competenza saranno indicati dei livelli che andranno dalla consapevolezza, alla comprensione, all'azione. 

Le definizioni comuni e gli orientamenti pratici che accompagneranno il quadro potranno aiutare gli operatori del settore dell'istruzione negli Stati membri a indurre gli studenti e tutta la collettività a contribuire ai cambiamenti necessari per una transizione efficace verso la neutralità climatica e lo sviluppo sostenibile. 

Per sostenere la preparazione del quadro, il Centro comune di ricerca della Commissione ha condotto un'analisi delle competenze in materia di sostenibilità

Calendario 

La proposta di raccomandazione del Consiglio è in fase di elaborazione. A giugno 2021 verrà indetta una consultazione pubblica per raccogliere i contributi e sentire i pareri delle persone e organizzazioni interessate. 

Sarà inoltre organizzata una serie di iniziative di consultazione con organizzazioni attive nel settore dell'istruzione e dell'ambiente. 

La proposta di raccomandazione del Consiglio sarà adottata dalla Commissione verso la fine del 2021, mentre il quadro delle competenze sarà pubblicato tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022. 

Una volta adottata dalla Commissione, la proposta verrà trasmessa agli Stati membri, dove sarà discussa e adottata in via definitiva dai ministri dell'Istruzione dell'UE in sede di Consiglio dell'Unione europea

Erasmus+ a sostegno dell'istruzione verde 

Gli obiettivi in materia di sostenibilità, ambiente e clima sono anche al centro del nuovo programma Erasmus+, con l'inserimento di pratiche verdi in tutti i progetti e un maggiore sostegno allo sviluppo di abilità e competenze verdi.