Azione per il clima

America latina e Caraibi

I cambiamenti climatici sono un tema importante nelle relazioni tra l’UE e i paesi dell’America latina e dei Caraibi (ALC).

I cambiamenti climatici figurano regolarmente nell’agenda dei vertici e dialoghi politici a livello regionale, subregionale e bilaterale.

L’azione per il clima è inoltre promossa tramite accordi commerciali bilaterali, ad esempio con Colombia e Perù e con l’accordo di associazione con l’America centrale. Questi mirano a facilitare il commercio e gli investimenti esteri nelle tecnologie ambientali, come quelle per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica.

Dialogo politico regionale

I cambiamenti climatici vengono affrontati:

  • nei vertici biennali fra l’UE e la Comunità degli Stati latinoamericani e caraibici (CELAC) e nel piano d’azione UE-CELAC
  • nei dialoghi regionali sui finanziamenti per il clima, volti a combinare le fonti di finanziamento nazionali e internazionali, a integrare obiettivi climatici e finanziamenti nella pianificazione nazionale, e a migliorare l’accesso ai finanziamenti internazionali per il clima
  • nei dialoghi politici ad alto livello tra il Servizio europeo per l’azione esterna (SEAE) e i paesi partner della regione ALC
  • nelle iniziative diplomatiche dell’UE sul clima volte a incoraggiare una rapida ratifica dell’accordo di Parigi e l’ulteriore specificazione e attuazione dei contributi nazionali.

Cooperazione tecnica regionale

L’UE sostiene l’azione per il clima in America latina e nei Caraibi attraverso:

Esempi di cooperazione con i diversi paesi

Il Messico e l’UE collaborano per quanto riguarda:

Il Brasile e l’UE collaborano per quanto riguarda:

  • contrastare la deforestazione e il degrado delle foreste, la vulnerabilità e l’adattamento ai cambiamenti climatici
  • gli strumenti per il mercato del carbonio attraverso il partenariato per la preparazione del mercato della Banca mondiale
  • progetti (studi, seminari, visite di studio) sostenuti dallo strumento di sostegno ai dialoghi settoriali UE-Brasile
  • la ricerca scientifica e le altre questioni affrontate dal gruppo di lavoro ad hoc UE-Brasile in materia di investimenti e competitività
  • i dialoghi annuali ad alto livello sui cambiamenti climatici, in cui si discutono i progressi nei negoziati internazionali, nelle politiche interne e nella cooperazione tecnica.

Inoltre, un programma di intervento a favore delle imprese a basse emissioni di carbonio che coinvolge l’UE, il Messico e il Brasile nel quadro dello strumento di partenariato (2014-2020):

  • promuove la cooperazione tra le imprese dell'UE, del Messico e del Brasile
  • fornisce assistenza tecnica per l’elaborazione di proposte di imprese comuni che possano essere finanziariamente redditizie.