Tabella di marcia verso uno spazio unico europeo dei trasporti

Adozione di soluzioni intelligenti

Due auto che ricevono segnaliI treni ad alta velocità hanno rivoluzionato il modo di viaggiare, mentre i nuovi motori aeronautici presto ridurranno significativamente le emissioni degli aerei. La ricerca e la tecnologia possono fornirci delle soluzioni più efficienti e più sostenibili per trasporti. I sistemi di trasporto intelligenti, i veicoli di nuova generazione, le energie alternative e i nuovi sistemi di propulsione sono solo alcune delle soluzioni disponibili per rendere i trasporti più ecologici e più efficienti.

  • I motori per jet di nuova generazione, disponibili sul mercato a partire dal 2020, consentiranno di ridurre del 10-15% le emissioni degli aerei. Per il 2025-2030 si prevede che la riduzione delle emissioni raggiungerà il 40%.

    Fonte: Organizzazione Internazionale dell'Aviazione Civile, 2010, Relazione sull'ambiente 2010

  • Se si raggiungerà l'obiettivo di immettere sul mercato 5 milioni di veicoli elettrici entro il 2020, le automobili elettriche contribuiranno a risparmiare 5 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno.

    Fonte: Report of the European Expert Group on Future Transport Fuels(Relazione del Gruppo europeo di esperti sui carburanti futuri per i trasporti), 2011.

  • Un motore per automobile medio emette una quantità di monossido di carbonio 28 volte inferiore rispetto a quanto avveniva vent'anni fa. Al giorno d'oggi, un'automobile media consuma il 15% di carburante in meno ogni 100 km, rispetto alle auto di 10 anni fa.

    Fonti: Stime CE basate sulla differenza tra gli standard Euro 1 ed Euro 5 per le auto e i veicoli leggeri; Monitoraggio delle emissioni di CO2 prodotte dalle autovetture nuove nell’UE  COM(2010) 655 definitiva

  • Il progetto della Commissione europea per gli autobus a idrogeno, avviato in nove città dell'UE nell'arco di tre anni, ha dimostrato che l'idrogeno è una valida alternativa a emissioni-zero rispetto al gasolio e alla benzina, purché l'energia utilizzata per produrre l'idrogeno non provenga da combustibili fossili. Gli autobus hanno trasportato 8,5 milioni di passeggeri per oltre 2,6 milioni di chilometri, utilizzando 555 tonnellate di idrogeno anziché 1 milione di litri di gasolio. Il 68% delle persone intervistate ha dichiarato di volere più autobus di questo tipo in circolazione e il 44% di loro è disposto a pagare di più per averli.

    Fonte: Progetto HyFLEET:CUTE 2006-09 

  • I dispositivi per la navigazione possono accorciare i viaggi in auto. In uno studio condotto da TomTom, i ricercatori hanno riscontrato una riduzione dei chilometri percorsi in ciascun viaggio pari al 6-16%, per un corrispondente risparmio di tempo dell'11-18%. Con quasi 40 milioni di utenti di navigatori satellitari in tutta l'Europa, significa risparmiare 10 milioni di ore trascorse nel traffico e oltre 100 milioni di chilometri percorsi.

    Fonte: TNO, 2007, Do navigation systems improve traffic safety?, Berg Insight (2009), stime proprie

  • I treni ad alta velocità hanno consentito di ridurre i tempi di viaggio del 43% tra Bruxelles e Francoforte e di oltre il 60% (da 4 ore e 52 minuti a 1 ora e 51 minuti) tra Bruxelles e Londra. Il record attuale di velocità è di 574,8 km/h, raggiunti da un TGV nel mese di aprile del 2007.

    Fonte: High-speed Europe - a sustainable link between citizens, 2010 pdf - 8 MB [8 MB] Deutsch (de) English (en) français (fr)  (Europa ad alta velocità: collegamento sostenibile tra i cittadini, 2010)

  • I viaggi in treno possono durare meno dei voli sulle brevi e medie distanze. Questo vale soprattutto per le linee ad alta velocità, su distanze fino a 800 km. Un viaggio di 400 km su un treno ad alta velocità può richiedere fino a un'ora in meno rispetto al tempo necessario per percorrere la stessa distanza in aereo.

    Fonte: European High Speed Rail - An Easy Way to Connect pdf - 5 MB [5 MB] (Ferrovie ad alta velocità europee: un modo semplice per realizzare collegamenti)

  • I treni ad alta velocità rappresentano la scelta preferita dai passeggeri. Quando nel 1992 è stata inaugurata la linea ad alta velocità tra Madrid e Siviglia, in Spagna, la quota di mercato del trasporto ferroviario è aumentata dal 19% al 53%. Il collegamento tra Barcellona e Madrid ha visto crescere questa quota dal 13,7% registrato prima dell'inaugurazione della linea, al 45,6% del 2010.

    Fonti: European High Speed Rail - An Easy Way to Connect pdf - 5 MB [5 MB] ,(Ferrovie ad alta velocità europee: un modo semplice per realizzare collegamenti) Ferropedia 

  • Venticinque autocarri moderni possono emettere meno rumore rispetto a un solo veicolo costruito nel 1980. Nel corso degli ultimi trent'anni gli autocarri sono diventati molto più silenziosi, grazie a importanti innovazioni tecnologiche: isolamento speciale, pneumatici con bassa resistenza al rotolamento e altre tecniche per la riduzione del rumore. È possibile ottenere ulteriori riduzioni utilizzando superfici con bassa resistenza al rotolamento nella costruzione delle nuove strade.

    Fonte: International Road Transport Union (Unione internazionale dei trasporti su strada).

  • Dobbiamo compiere sforzi maggiori per incrementare la mobilità elettrica: le auto elettriche attuali richiedono un pacco-batteria del peso di 2.500 kg per fornire la stessa energia di un'automobile a gasolio con un serbatoio da 50 litri.

    Fonte: Report of European Expert Group on Future Transport Fuels pdf - 4 MB [4 MB] (Relazione del Gruppo europeo di esperti sui carburanti futuri per i trasporti)

  • I trasporti sono diventati molto più sicuri: il numero di vittime degli incidenti stradali stimato per il 2010 è del 40% inferiore a quello del 2000. Il trasporto su strada rimane notevolmente più pericoloso rispetto a quello che sfrutta altri mezzi, ma le tecnologie per la sicurezza stradale, come i sistemi di frenata evoluti, i dispositivi di controllo elettronico della stabilità e gli assistenti alla tenuta di strada stanno aiutando a ridurre queste cifre.

    Fonte: Impact Assessment on the type-approval requirements for the general safety of motor vehicles ; (Valutazione di impatto dei requisiti di approvazione per la sicurezza generale dei veicoli a motore) (SEC (2008) 1908); Trends on road safety (Tendenze della sicurezza stradale)

Pagina iniziale
Ultimo aggiornamento: 13/10/2011 | Inizio pagina