Percorso di navigazione

Altri strumenti

  • Versione stampabile 
  • Riduci carattere 
  • Ingrandisci carattere 

Patente di guida

Un'unica patente di guida in tutta l'UE

L'Unione europea ha introdotto un modello armonizzato di patente di guida e ulteriori requisiti minimi per il suo rilascio. L'obiettivo è garantire una guida sicura sulle strade europee, indipendentemente dal paese in cui la patente è stata ottenuta.

Queste misure non influiscono sulle patenti in corso di validità.

Alcuni requisiti standard

Dal 19 gennaio 2013 tutte le patenti di guida rilasciate nei paesi dell'UE hanno lo stesso aspetto. Le patenti sono stampate su una tessera di plastica della dimensione di una carta di credito.

Sicurezza

È previsto un periodo armonizzato di validità amministrativa, che per i motocicli e gli autoveicoli va da 10 a 15 anni. Le autorità potranno così aggiornare periodicamente la patente dotandola di nuove misure di sicurezza per impedirne la contraffazione o manomissione e l'uso illecito da parte di conducenti non autorizzati nei vari paesi dell'UE.

La nuova patente di guida europea intende anche proteggere gli utenti della strada vulnerabili introducendo il principio dell'accesso graduale ai motocicli e altri veicoli a due ruote a motore. Per "accesso graduale" s'intende che prima di poter passare a veicoli più potenti occorre aver maturato un'esperienza con motocicli di cilindrata inferiore. I ciclomotori costituiscono una categoria a parte chiamata AM.

Visite mediche

L'Unione europea ha armonizzato la frequenza delle visite mediche cui devono sottoporsi i conducenti di autobus e autocarri in occasione di ogni rinnovo della patente di guida.

Legislazione europea sulla patente di guidapdf

Patenti di guida nell'UE - sostituzione, rinnovo, domande frequenti