COMMISSIONE EUROPEA

Homepage

I vostri diritti in qualità
di passeggeri delle ferrovie

Estremità superiore del riquadro dei contenuti
Assistenza alle persone a mobilità ridotta

Assistenza alle persone a mobilità ridotta

Le imprese ferroviarie e i gestori delle stazioni presteranno assistenza al passeggero per la salita a bordo dei treni internazionali.
È però necessario notificare con almeno 48 ore di anticipo la data prevista del viaggio tramite il mezzo di comunicazione (numero telefonico, sito Web, ecc.) indicato dall'impresa ferroviaria. Il passeggero riceverà assistenza anche presso le stazioni di coincidenza e la stazione di destinazione.

Video su “Assistenza alle persone a mobilità ridotta”

Estremità inferiore del riquadro dei contenuti
Viaggiare è un diritto di tuttiInserisci nei segnalibri e condividi

Che cosa dovete fare se ritenete che i vostri diritti di passeggero siano stati violati?

Se, in base ai diritti del passeggero delle ferrovie, il passeggero ritiene che i suoi diritti siano stati violati:

  • Deve innanzitutto contattare l’impresa ferroviaria o il gestore di stazione.
  • Se il passeggero non è soddisfatto della risposta ottenuta, può inoltrare un reclamo a una delle Autorità nazionali competenti per l'applicazione della legislazione (NEB).

NOTA: in linea di principio, i reclami devono essere presentati nel Paese in cui si è verificato l'incidente.