COMMISSIONE EUROPEA

Homepage

I vostri diritti in qualità
di passeggeri delle ferrovie

Estremità superiore del riquadro dei contenuti
Regole non discriminatorie per le persone a mobilità ridotta

Diritto di trasporto dei passeggeri a mobilità ridotta

Un passeggero con disabilità o a mobilità ridotta ha il diritto di viaggiare agevolmente.
Prenotazioni e biglietti non devono comportare alcun costo aggiuntivo. Le imprese ferroviarie e i gestori delle stazioni devono produrre e far applicare regole atte a garantire un accesso non discriminatorio ai servizi.

Video su “Assistenza alle persone a mobilità ridotta”

Estremità inferiore del riquadro dei contenuti
Viaggiare è un diritto di tuttiInserisci nei segnalibri e condividi

Che cosa dovete fare se ritenete che i vostri diritti di passeggero siano stati violati?

Se, in base ai diritti del passeggero delle ferrovie, il passeggero ritiene che i suoi diritti siano stati violati:

  • Deve innanzitutto contattare l’impresa ferroviaria o il gestore di stazione.
  • Se il passeggero non è soddisfatto della risposta ottenuta, può inoltrare un reclamo a una delle Autorità nazionali competenti per l'applicazione della legislazione (NEB).

NOTA: in linea di principio, i reclami devono essere presentati nel Paese in cui si è verificato l'incidente.