COMMISSIONE EUROPEA

Homepage

I vostri diritti in qualità
di passeggeri aerei

Estremità superiore del riquadro dei contenuti
Lunghi ritardi

Lunghi ritardi

Il passeggero ha il diritto di ricevere assistenza dalla compagnia aerea (accesso a un telefono, bevande, vitto, alloggio e trasporto all’alloggio) se il ritardo è pari a:

  • due o più ore per le tratte di 1 500 km o meno;
  • tre o più ore per le tratte più lunghe all'interno dell'Unione Europea e per le altre tratte comprese tra 1 500 e 3 500 km;
  • quattro o più ore per le tratte più lunghe di 3 500 km al di fuori dell'Unione europea.

Se il ritardo è superiore a cinque ore e il passeggero decide di non continuare il viaggio, ha anche diritto al rimborso del biglietto e a un volo di ritorno al luogo iniziale di partenza.

Se arrivate alla destinazione finale con un ritardo minimo di tre ore o più, avete diritto a un indennizzo identico a quello offerto in caso di cancellazione del volo, a meno che la compagnia aerea sia in grado di provare che il ritardo è imputabile a circostanze eccezionali. Inoltre, le compagnie possono essere considerate responsabili dei danni arrecati dai ritardi.

Estremità inferiore del riquadro dei contenuti

Volo cancellato? Inserisci nei segnalibri e condividi

Che cosa dovete fare se ritenete che i vostri diritti di passeggero siano stati violati?

Se, in base alla legislazione dei diritti del passeggero aereo, il passeggero ritiene che i suoi diritti siano stati violati:



NOTA: In linea di principio, i reclami devono essere presentati nel paese in cui si è verificato l’incidente.