Percorso di navigazione

Sistemi di protezione sociale - MISSOC

Cos'è il MISSOC?

Il Sistema di informazione reciproca sulla protezione sociale nell'Unione europea, MISSOC (ovvero Mutual Information System on Social Protection), offre informazioni dettagliate, paragonabili e aggiornate sui sistemi previdenziali dei paesi europei, in inglese, francese e tedesco.

Il MISSOC pubblica tabelle comparative sulla protezione sociale riguardanti:

  • 32 paesi (i 28 Stati membri dell'Unione europea, più Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera);
  • 12 settori principali della protezione sociale (finanziamento, assistenza sanitaria, assicurazione malattia, prestazioni per maternità, invalidità, vecchiaia, reversibilità, disoccupazione, risorse minime garantite e assistenza a lungo termine);
  • oltre 300 categorie dettagliate.

Inoltre, le introduzioni intersettoriali alle tabelle comparative forniscono un approccio transnazionale ai principali concetti e principi di ogni ramo della protezione sociale. Dal 2011 MISSOC dovrà anche aggiornare una serie di guide ai sistemi di sicurezza sociale nazionali, destinate più specificamente ad informare i cittadini che si spostano all'interno dell'UE.

Il MISSOC produce inoltre analisi, un bollettino informativo annuale e altre pubblicazioni specializzate. Tutta la documentazione sulle attività di MISSOC è disponibile presso la segreteria.

Chi sono gli utenti del MISSOC?

Il MISSOC viene utilizzato da:

  • responsabili politici e amministratori pubblici dei paesi dell'UE;
  • ricercatori e studenti;
  • persone che vanno a vivere o lavorare in un altro paese europeo.

Come viene aggiornata l'informazione?

Il MISSOC è coordinato dalla Commissione europea, con l'assistenza di un'apposita segreteria. Ogni paese designa uno o due corrispondenti fra i funzionari dei ministeri o degli enti nazionali preposti alla sicurezza sociale. I corrispondenti provvedono ad aggiornare regolarmente le tabelle comparative e le guide ai sistemi di sicurezza sociale nazionali.

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+