Percorso di navigazione

Chi siamo

Le politiche sociali e dell'occupazione dell'UE apportano benefici concreti ai cittadini, ad esempio quando si tratta di cercare un lavoro, di trasferirsi in un altro Stato membro per motivi professionali o di altro genere, oppure di perfezionare le proprie competenze. In collaborazione con le amministrazioni nazionali, le parti sociali, le organizzazioni della società civile e altri interlocutori, la direzione generale affronta le sfide legate alla globalizzazione, all'invecchiamento della popolazione europea e alle mutevoli realtà sociali. Tra i settori in cui siamo particolarmente attivi, figurano ad esempio:

  • la creazione di nuovi e migliori posti di lavoro, attraverso la strategia europea per l'occupazione (che mira a ravvicinare le politiche nazionali condotte in questo campo) e il Fondo sociale europeo (9 miliardi di euro all'anno gestiti in collaborazione con gli Stati membri); 
  • Libera circolazione dei lavoratori e coordinamento dei regimi previdenziali, il che significa che ogni cittadino dell'UE ha il diritto di lavorare e vivere in qualsiasi altro paese dell'UE, senza subire alcuno svantaggio dal punto di vista previdenziale (compresa l'assistenza sanitaria).
  • il miglioramento delle condizioni di lavoro, attraverso norme minime comuni per i luoghi di lavoro, nonché sostenendo e sviluppando il dialogo sociale a livello europeo, modernizzando le relazioni industriali e assistendo i lavoratori europei che desiderano spostarsi all'interno dell'UE;
  • l'integrazione sociale, appoggiando gli sforzi finalizzati a combattere la povertà e l'emarginazione sociale, riformare i sistemi di protezione sociale, valutare i nuovi sviluppi demografici e sociali, combattere le discriminazioni, promuovere i diritti fondamentali e favorire l'integrazione dei disabili;
  • Le priorità della Commissione europea sono riprese nel piano di gestione annuale della DG Occupazione, affari sociali e inclusione.

In linea con la politica di trasparenza della Commissione, i direttori generali pubblicano informazioni sulle riunioni tenute con organizzazioni professionali e lavoratori autonomi.

Informazioni sulle riunioni tenute dal direttore generale Michel Servoz

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+