Percorso di navigazione

Invalidità

Il calcolo delle prestazioni di invalidità varia da un paese all'altro dell'Unione europea. Nelle situazioni transfrontaliere i metodi di calcolo sono prevalentemente due.

 

Metodi di calcolo 

  • Alcuni paesi applicano il sistema basato sul rischio (legislazione di tipo A), dove l'importo della pensione è fisso e non dipende dalla durata dei periodi assicurativi. Occorre però essere assicurati quando sopravviene l'invalidità. Questo metodo si applica soltanto ad alcuni regimi, elencati nell'allegato VI del regolamento n. 883/2004, vale a dire quelli di Repubblica ceca, Estonia, Irlanda, Grecia, Lettonia, Finlandia, Svezia e Regno Unito.
  • Tutti gli altri paesi ricorrono al metodo contributivo (legislazione di tipo B). Ciò significa che le pensioni di invalidità vengono calcolate in funzione della lunghezza dei periodi assicurativi in ciascun paese: più si è stati assicurati prima di diventare invalidi, più alta risulterà la pensione. Se non si è mai stati assicurati, si ha comunque diritto ad una pensione di invalidità.

Informazioni sui tuoi diritti paese per paese

 

Chi eroga la pensione? 

Pertanto, se si è stati assicurati in diversi paesi prima di diventare invalidi, ci si dovrebbe ritrovare in una delle seguenti situazioni:

  • Se si è stati assicurati soltanto in paesi con legislazioni di tipo B, si riceve una pensione distinta da ciascun paese in funzione dei periodi assicurativi maturati.
  • Se si è stati assicurati ai sensi di legislazioni di tipo A, e se queste figurano nell'allegato VI del regolamento n. 883/2004, si riceve la pensione soltanto dal paese dove si era assicurati al momento del sopravvenire dell'invalidità.
  • Se si è stati assicurati in due o più paesi con legislazioni di tipo A e B, si riceve una pensione contributiva da ciascuno di questi paesi.

Per maggiori informazioni, è opportuno rivolgersi al proprio ente previdenziale.

Consulta il nostro elenco per trovare l'ente da contattare

Maggiori informazioni 

Ulteriori informazioni figurano nella sezione Domande e risposte

Serve ancora aiuto? 

Non hai trovato le informazioni che cercavi? Hai un problema da risolvere?

Rivolgiti a Europe Direct (00800 6 7 8 9 10 11)
Risolvi i problemi incontrati con un'amministrazione nazionale (SOLVIT)
Richiedi una consulenza legale al Servizio di orientamento per i cittadini (CSS)

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+