Percorso di navigazione

Interlocutori

Attenzione: alcune pubblicazioni potrebbero essere disponibili solo in inglese, francese e tedesco.

Pubblicazioni recenti

18/06/2013

Sintesi del rapporto sulle relazioni industriali in Europa 2012  (18/06/2013)

Catalog N. : KE-AV-13-001-IT-N

La presente sintesi analizza come le relazioni industriali si sono evolute dall'ultima edizione del 2010. La crisi finanziaria si è trasformata in una crisi del debito sovrano e le riforme dei governi hanno esercitato un'influenza significativa sulle relazioni tra datori di lavoro, sindacati e autorità pubbliche. Mentre il dialogo sociale si è dimostrato un fattore determinante per superare i primi effetti della crisi, la durata e l'intensità di quest'ultima hanno reso il contesto per il dialogo sociale molto sfavorevole. La sintesi sottolinea tuttavia l'importanza di proseguire un dialogo ben strutturato e l'impegno della Commissione per sostenerlo e portarlo avanti.

11/04/2013

Industrial Relations in Europe 2012  (11/04/2013)

Catalog N. : KE-AS-12-001-EN-C

This report reviews trends and developments in the relationship between workers, employers, their respective representatives and public authorities at national and EU level during 2010-12. It looks at how the continuing crisis and reforms implemented in response may be having a more fundamental impact on industrial relations, as conflict is increasing. In certain countries, fiscal consolidation has resulted in unfavourable settings for social dialogue, especially in the public sector, where reforms have been accelerated. Despite this the report concludes that structured social dialogue is still the right approach for building consensus and ensuring the sustainability of economic and social reforms.

This report is available in printed format in English.

All the graphs and tables included in this report can be downloaded both in gif and excel format by accessing the individual chapters here.

14/11/2011

Consulting European social partners: Understanding how it works  (14/11/2011)

Catalog N. : KE-32-11-943-EN-C

Social partners play a vital role in shaping European social policy and the European Commission consults them extensively. This brochure gives an overview of the social partners’ contribution to EU integration before setting out how this consultation works. It looks at consultations related to legislative proposals and those aimed at supporting EU policies. In addition, it addresses the topic of Impact Assessment. Lists of publications, websites and social partner organisations are also provided. The brochure is available in English, French and German.

31/05/2011

Relazioni industriali in Europa 2010 - Sintesi  (31/05/2011)

Catalog N. : KE-AV-10-001-IT-N

Il rapporto sulle relazioni industriali in Europa 2010 esamina l'evolversi delle relazioni tra lavoratori, datori di lavoro e i rispettivi rappresentanti nel corso del biennio 2008-2010. La sintesi del rapporto offre una panoramica degli effetti della crisi economica e del ruolo rivestito dalle parti sociali nel contrastarla. Essa affronta quindi i sette capitoli del rapporto, ossia le tendenze delle relazioni industriali europee, il punto di vista delle parti sociali sulla crisi e le relative risposte, la flessibilità salariale e il salario minimo, le relazioni industriali e la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio, nonché l'evoluzione del dialogo sociale e della legislazione nell'UE nel biennio 2008-2010. La sintesi è disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'Unione europea, in formato elettronico, mentre l'intero rapporto è disponibile in inglese in formato cartaceo (ISBN 978-92-79-17861-0).

05/04/2011

Corporate Social Responsibility - National Public Policies in the European Union  (05/04/2011)

Catalog N. : KE-31-11-095-EN-C

Corporate Social Responsibility (CSR) is a well-established concept within the EU agenda, and although complex, influences a number of policy areas. This compendium of national public CSR policies in the EU identifies eight topics which reflect current CSR priorities and trends. Sections are included on socially responsible supply chain management, reporting and disclosure, and further chapters explore the potential of CSR in areas such as climate change, small and medium-sized enterprises, socially responsible investment, education and public procurement. This document provides a timely update on main Member State CSR priorities and will inform the Commission's future work. This publication is available in printed format in English, French and German.

03/03/2011

Industrial Relations in Europe 2010  (03/03/2011)

Catalog N. : KE-AS-10-001-EN-C

The economic crisis presented considerable challenges to industrial relations across the EU. This report reviews trends and developments in the relationships between workers, employers, their respective representatives and public authorities during 2008-10. It begins with an overview of the main characteristics of industrial relations institutions before analysing the strategies and perspectives of social partners and social dialogue developments in the face of the crisis. The report then examines wage bargaining, wage flexibility and minimum wages as well as the implications for industrial relations of the transition to a low-carbon economy. Finally, the report gives an overview of EU-level social dialogue and legislative developments. This publication is available in printed format in English only. The Executive Summary will soon be available online in 23 language versions.

All the graphs and tables included in this report can be downloaded both in gif and excel format by accessing the individual chapters here.

28/01/2011

Acquisti sociali - Una guida alla considerazione degli aspetti sociali negli appalti pubblici  (28/01/2011)

Catalog N. : KE-32-10-584-IT-C

Gli appalti pubblici rappresentano circa il 17% del prodotto interno lordo dell’UE e, di conseguenza, assicurano un notevole effetto leva in molti settori, per esempio nella politica sociale. Con la pubblicazione di una guida per tenere conto di considerazioni di natura sociale nelle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici, la Commissione europea intende sfruttare questa situazione (a) aumentando la sensibilizzazione delle amministrazioni aggiudicatrici sui vantaggi assicurati dal privilegiare beni e servizi in grado di generare buoni risultati sul piano sociale, e (b) spiegando le opportunità offerte dalla normativa comunitaria in vigore per prendere in considerazione gli aspetti sociali negli appalti pubblici. Il documento definisce gli appalti pubblici e socialmente responsabili; quindi ne spiega i vantaggi e li analizza in relazione al modello sociale dell’UE. Infine, esamina l’impostazione politico-giuridica nell’Unione riguardo tale argomento. Nel documento sono descritte una strategia per gli appalti pubblici e socialmente responsabili e le modalità per identificare le esigenze e programmare le procedure di aggiudicazione. È altresì spiegato, dal punto di vista giuridico, come affrontare gli aspetti sociali nelle diverse fasi della procedura d’appalto (definizione delle caratteristiche tecniche e dei criteri di selezione, aggiudicazione degli appalti, verifica successiva dei risultati). Alcuni esempi nazionali illustrano le varie fasi della procedura. Questa pubblicazione è disponibile in formato cartaceo in tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea.

Leggi anche: Acquistare verde! – Un manuale sugli appalti pubblici ecocompatibili

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+