Percorso di navigazione

Familiari

Quando un cittadino europeo lavora in un altro paese dell'UE, anche i familiari possono, a prescindere dalla loro nazionalità, soggiornare e lavorare nello stesso paese. I figli hanno il diritto di frequentare le scuole locali.

Diritto di soggiornare

Formalità amministrative: 

Diritto di lavorare

I familiari:

  • non hanno bisogno di un permesso di lavoro, anche se non sono cittadini dell'UE
  • hanno diritto alla parità di trattamento, incluso il riconoscimento di tutti i benefici sociali e fiscali.

Diritto all'istruzione

I figli di cittadini dell'UE che lavorano in un altro paese europeo:

  • hanno, indipendentemente dalla loro nazionalità, diritto all'istruzione nel paese d'accoglienza alle stesse condizioni dei cittadini nazionali
  • hanno pari diritto alle borse di studio.

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+