Percorso di navigazione

La responsabilità sociale delle imprese nell'UE

Attenzione: alcune pubblicazioni potrebbero essere disponibili solo in inglese, francese e tedesco.

Pubblicazioni recenti

31/10/2014

Corporate Social - Responsibility National Public Policies in the European Union - Compendium 2014  (31/10/2014)

Catalog N. : KE-02-14-709-EN-N

This compendium is partly the result of seven peer reviews on corporate social responsibility (CSR) that took place in 2013 between EU Member State ministries. It provides an update on the actions taken by EU Member States since the publication of the 2011 Communication on CSR. Some of the most common approaches as well as good practices are highlighted in a series of thematic sections, relating to different parts of CSR policy. There is a substantial annex on initiatives taken Member State-by-Member State.

This publication is available in electronic format in English.

05/04/2011

Corporate Social Responsibility - National Public Policies in the European Union  (05/04/2011)

Catalog N. : KE-31-11-095-EN-C

Corporate Social Responsibility (CSR) is a well-established concept within the EU agenda, and although complex, influences a number of policy areas. This compendium of national public CSR policies in the EU identifies eight topics which reflect current CSR priorities and trends. Sections are included on socially responsible supply chain management, reporting and disclosure, and further chapters explore the potential of CSR in areas such as climate change, small and medium-sized enterprises, socially responsible investment, education and public procurement. This document provides a timely update on main Member State CSR priorities and will inform the Commission's future work. This publication is available in printed format in English, French and German.

28/01/2011

Acquisti sociali - Una guida alla considerazione degli aspetti sociali negli appalti pubblici  (28/01/2011)

Catalog N. : KE-32-10-584-IT-C

Gli appalti pubblici rappresentano circa il 17% del prodotto interno lordo dell’UE e, di conseguenza, assicurano un notevole effetto leva in molti settori, per esempio nella politica sociale. Con la pubblicazione di una guida per tenere conto di considerazioni di natura sociale nelle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici, la Commissione europea intende sfruttare questa situazione (a) aumentando la sensibilizzazione delle amministrazioni aggiudicatrici sui vantaggi assicurati dal privilegiare beni e servizi in grado di generare buoni risultati sul piano sociale, e (b) spiegando le opportunità offerte dalla normativa comunitaria in vigore per prendere in considerazione gli aspetti sociali negli appalti pubblici. Il documento definisce gli appalti pubblici e socialmente responsabili; quindi ne spiega i vantaggi e li analizza in relazione al modello sociale dell’UE. Infine, esamina l’impostazione politico-giuridica nell’Unione riguardo tale argomento. Nel documento sono descritte una strategia per gli appalti pubblici e socialmente responsabili e le modalità per identificare le esigenze e programmare le procedure di aggiudicazione. È altresì spiegato, dal punto di vista giuridico, come affrontare gli aspetti sociali nelle diverse fasi della procedura d’appalto (definizione delle caratteristiche tecniche e dei criteri di selezione, aggiudicazione degli appalti, verifica successiva dei risultati). Alcuni esempi nazionali illustrano le varie fasi della procedura. Questa pubblicazione è disponibile in formato cartaceo in tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea.

Leggi anche: Acquistare verde! – Un manuale sugli appalti pubblici ecocompatibili

07/05/2008

Corporate Social Responsibility - National public policies in the European Union  (07/05/2008)

Catalog N. : KE-81-07-130-EN-C

The idea of this second compendium is to map out CSR policies across the 27 Member States of the European Union. It shows that public policies on this issue evolve rapidly as CSR is an innovative and flexible means to address some of the current challenges facing European societies. It is available in English, French and German.

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+