Percorso di navigazione

Cure mediche impreviste - Italia

Emergenze

  • Chiamare il 118 (numero gratuito)

    Un operatore sanitario valuta il livello di urgenza al momento della telefonata e consiglia cosa fare.

Ministero della Salute

E-mail: urpminsalute@sanita.it

Cure, copertura e spese

Medici

  • Con la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) dovete consultare un medico convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale (SSN).
  • Per alcuni servizi è richiesto il pagamento di un ticket. Questo contributo non è rimborsabile in Italia, ma potete chiedere un rimborso al rientro nel vostro paese.
  • Gli ambulatori dell'SSN sono aperti nei giorni feriali, di solito dal mattino al pomeriggio. I posti di pronto soccorso sono aperti ogni giorno per le emergenze.
  • In caso di infortunio sul lavoro durante la permanenza in Italia, dovete informare il medico al pronto soccorso e il datore di lavoro in modo che possano segnalarlo all'INAIL (Istituto Nazionale di Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro).
  • Se pensate di avere una malattia professionale, contattate la sede più vicina dell'INAIL.

Dentisti

  • La maggior parte dei dentisti sono privati (non sono convenzionati con l'SSN) e non accettano la tessera TEAM. Le cure sono a pagamento.
  • Solo raramente è possibile consultare un dentista che lavora in un ospedale dell'SSN o in un ambulatorio gestito dall'Azienda Sanitaria Locale (ASL).
  • In caso di infortunio sul lavoro o malattia professionale, le protesi sono fornite dall'INAIL.

Cure ospedaliere

  • Le ASL possono fornire un elenco degli ospedali pubblici e privati convenzionati.
  • Non è necessario contattare l'ASL per usufruire di cure ospedaliere. Occorre semplicemente presentare la tessera TEAM.

Ricette

  • Per alcuni farmaci non è richiesta una ricetta. Il farmacista saprà darvi tutte le informazioni necessarie.
  • Dovete presentare la tessera TEAM insieme alla ricetta.
  • Alcuni farmaci sono gratuiti, altri no. Il ticket non è rimborsabile in Italia, ma potete chiedere un rimborso al rientro nel vostro paese. I farmaci da banco non sono rimborsabili.
  • In caso di infortunio sul lavoro o di malattia professionale, le cure ospedaliere e le medicine sono fornite dall'SSN/ASL per conto dell'INAIL.

Ambulanza

  • Se è necessaria un'ambulanza, non dimenticare che il ticket (per le ambulanze pubbliche) o il pagamento integrale (per quelle private) non sono rimborsabili in Italia.

Ambulanza aerea

  • Si applicano le stesse regole delle ambulanze.

Rimborsi

  • Non si applicano rimborsi. Al paziente viene addebitata soltanto una parte delle spese.
  • Se avete dovuto pagare l'importo totale dell'assistenza medica, contattate il vostro servizio sanitario nazionale una volta rientrati per chiedere un rimborso.
  • In caso di infortunio sul lavoro, contattate la sede più vicina dell'INAIL per le protesi e altri servizi speciali.

Informazioni sui ticket

  • In Italia può essere richiesto il pagamento di un contributo, a seconda del tipo di servizio medico interessato e della regione in cui viene erogato.
  • Il contributo è una quota individuale del costo del trattamento ed è chiamato "TICKET".
  • Non esiste né un elenco dei farmaci soggetti a ticket a livello nazionale né un elenco generale delle tariffe applicabili.
  • A volte possono chiedere il pagamento del ticket al pronto soccorso se non siete ricoverati dopo le cure. Per maggiori informazioni potete rivolgervi all'ufficio ASL più vicino della regione in cui vi trovate.

Dialisi, ossigenoterapia, chemio

Per maggiori informazioni sulla disponibilità di questi servizi potete contattare anticipatamente (alcune settimane prima dell'arrivo) l'ufficio ASL più vicino della regione in cui vi troverete.

Perdita o furto della tessera

Contatti per i titolari di tessera TEAM rilasciata in Italia

  • Dovete sempre denunciare alla polizia la perdita o il furto della tessera.
  • Contattate l'Azienda Sanitaria Locale (ASL), che può rilasciare un certificato sostitutivo temporaneo e
  • nei casi più urgenti, inviarlo per fax o e-mail al paese in cui vi trovate.

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+