Percorso di navigazione

Iniziativa "Opportunità per i giovani"

Si tratta di un pacchetto di misure, in programma per il 2012 e 2013, per combattere la disoccupazione giovanile. Rientra nell'iniziativa Youth on the Move (Gioventù in movimento), che opera nel campo dell'istruzione e dell'occupazione.

Obiettivi

Sostenere i giovani disoccupati, in particolare per aiutare:

  • coloro che hanno abbandonato la scuola o un percorso formativo senza aver conseguito un diploma di istruzione secondaria superiore a riprendere gli studi o una formazione professionale che diano loro le competenze necessarie per trovare un lavoro
  • i neolaureati a fare una prima esperienza lavorativa.

Metodi

Promuovere l'occupazione giovanile mediante:

  • un maggiore ricorso al Fondo sociale europeo
  • approcci innovativi
  • un più facile accesso a lavori all'estero, in un altro paese dell'UE
  • una più stretta collaborazione tra autorità politiche, imprese e sindacati a livello europeo, nazionale, regionale e locale
  • un'azione di orientamento e assistenza da parte della Commissione europea per l'attuazione delle politiche in questo campo.

Nell'ambito del "Semestre europeo" (ciclo annuale per il coordinamento delle politiche economiche e di bilancio), la Commissione esaminerà i programmi di riforma per il 2012 dei singoli paesi dell'UE.

15 paesi registrano tassi di disoccupazione giovanile superiori alla media dell'UE (22,3% in novembre 2011). A questi paesi la Commissione ha fornito una guida per l'attuazione dell'iniziativa "Opportunità per i giovani", organizzando riunioni bilaterali a Bruxelles o inviando esperti sul posto.

Interventi prioritari

Fondo sociale europeo (FSE):

  • maggiore ricorso all'FSE da parte dei governi nazionali per recuperare i 30 miliardi di euro non ancora assegnati a progetti per il periodo 2007-13
  • 1,3 milioni di euro in assistenza tecnica dell'FSE per mettere a punto programmi di apprendistato – i paesi dell'UE sono stati invitati a contribuire ad un aumento delle risorse del 10%. L'obiettivo è quello di realizzare 370 000 nuovi apprendistati entro la fine del 2013.
  • 3 milioni di euro in assistenza tecnica dell'FSE per giovani che avviano un'impresa e imprenditori sociali

Altri interventi a livello dell'UE:

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+