Informativa sulla privacy

Quali dati vengono raccolti, come e perché

Dal modulo per la richiesta di informazioni vengono ricavati i seguenti dati:

I dati vengono raccolti per consentire alla nostra direzione generale di mettersi in contatto con gli utenti nell'ambito delle sue attività di comunicazione e per elaborare statistiche sulle richieste di informazioni.

Tali dati non influiscono sulla gestione delle richieste, cui diamo seguito e rispondiamo sempre con attenzione.

Le informazioni sono salvate in un archivio, sottoposte a controllo per eliminare dati falsi o inesatti e a convalida per usi futuri.

Tutti i dati personali forniti alla Commissione sono gestiti nel pieno rispetto del regolamento n. 45/2001 concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali.

Responsabile del trattamento

Responsabile del trattamento dei dati personali è il servizio della direzione generale che risponde alla richiesta di informazioni. Vedere oltre sotto "Contatti".

Accesso ai dati

Può accedere ai dati il personale autorizzato dell'unità competente della direzione generale (a seconda dell'oggetto della richiesta); solo questo personale può leggere i dati e correggerli in caso di errore.

Misure di sicurezza

Ha accesso ai dati soltanto il personale che tratta questioni attinenti alla richiesta specifica. I dati vengono archiviati in un file system e in mailbox elettroniche, protetti mediante controllo dell'accesso personale.

Verifica, modifica e cancellazione dei dati

L'utente ha il diritto di verificare, modificare e chiedere la cancellazione dei suoi dati. Vedere oltre sotto "Contatti".

Durata di conservazione dei dati

I dati personali sono utilizzati soltanto per il tempo necessario al loro scopo (rispondere alla richiesta d informazioni). Dopodiché possono essere conservati per due ulteriori anni per eventuali fini amministrativi.

Contatti

Per tutte le richieste di informazioni è opportuno utilizzare l'apposito modulo. È comunque possibile contattare al seguente indirizzo la direzione generale, che provvederà ad inoltrare la richiesta al servizio interno competente: 

Commissione europea
DG Occupazione, affari sociali e inclusione
B-1049 Bruxelles
BELGIO

Mezzi di ricorso

Eventuali ricorsi vanno indirizzati al Garante europeo della protezione dei dati.