Altri strumenti

Consultazione pubblica sulla revisione degli orientamenti della Commissione per le valutazioni d'impatto

Consultazione pubblica sulla revisione degli orientamenti della Commissione per le valutazioni d'impatto

Obiettivo della consultazione

La Commissione europea intende conseguire gli obiettivi politici al minor costo possibile a vantaggio di cittadini, imprese e lavoratori e senza oneri normativi superflui. A tal fine, ricorre a numerosi strumenti per legiferare con intelligenza, fra cui le valutazioni d'impatto, utilizzate in una fase precoce del ciclo politico, quando le nuove proposte sono in corso di elaborazione. Questo strumento contribuisce alla qualità dell'elaborazione delle politiche, assicurando che le iniziative e le proposte legislative della Commissione siano preparate utilizzando dati trasparenti, esaustivi ed equilibrati sulla natura del problema da affrontare, garantendo il valore aggiunto che l'azione dell'UE può apportare, nonché i costi e benefici di misure alternative per tutti gli interessati.

Il sistema di valutazione d'impatto della Commissione è stato costantemente rafforzato e migliorato dopo la sua creazione nel 2002, con la pubblicazione degli orientamenti nel 2009 e una guida integrativa sulle varie categorie d'impatto (per es. competitività e microimprese, diritti fondamentali, impatto sociale e territoriale). Sulla base dell'esperienza maturata, la Commissione si è impegnata a rivedere gli orientamenti per la valutazione d'impatto nel 2014. Anche se gli orientamenti sono destinati a essere utilizzati all'interno della Commissione, la consultazione intende conoscere il parere delle parti interessate sul progetto di revisione.

Settore

Affari istituzionali

Durata della consultazione

Dal 18.6.2014 al 30.9.2014. The consultation is closed.

Documento di consultazione e questionario

Il documento di accompagnamento della consultazione è disponibile quipdf(190 kB).

Recapiti

Servizio competente: Commissione europea, Segretariato generale, Unità SG C2 – "Valutazione d'impatto"

Casella di posta elettronica: SG-IMPACT-ASSESSMENT-CONSULTATION@ec.europa.eu

Recapito postale:
Commissione europea
Segretariato generale – Unità SG C2 "Valutazione d'impatto"
BERL, 6/29
Rue de la Loi 200
1040 Bruxelles
Belgio

Visualizzare i contributi ricevuti

Please click here to view the contributions received.

Prossime tappe

Al termine della consultazione, la Commissione analizzerà e tratterà le risposte ricevute. In base ai risultati, completerà la revisione degli orientamenti per le valutazioni d'impatto, che pubblicherà su Europa.

Documenti di riferimento e altre consultazioni correlate

Per maggiori informazioni consultare il sito della Commissione sulla valutazione d'impatto http://ec.europa.eu/smart-regulation/impact/index_en.htm

È in corso un'altra consultazione pubblica sugli orientamenti della Commissione per la consultazione delle parti interessate, accessibile qui.