Percorso di navigazione

Small Business Act: passare alla velocità superiore

Marzo 2011

Pile di pratiche

Gli imprenditori italiani possono ora creare un'impresa in sole 24 ore. Le autorità nazionali hanno introdotto una procedura semplificata che rende possibile la costituzione di un'impresa senza lungaggini burocratiche: tutto ciò che gli imprenditori devono fare è inviare la modulistica per via telematica al Registro delle Imprese. Dopo la registrazione, quest'ultimo provvede ad inoltrare le informazioni all'Agenzia delle Entrate e agli enti assicurativi e previdenziali.

Tali progressi rientrano nell'ambito di un pacchetto di misure adottato dai singoli Stati membri a seguito dello Small Business ActDeutschEnglishfrançais (SBA), introdotto dalla Commissione europea nel 2008 per incentivare l'imprenditorialità, promuovere la crescita delle PMI e rendere più facile la vita della piccola impresa conformemente al principio "Pensare anzitutto in piccolo".

Dal lancio dello SBA sono già stati conseguiti diversi risultati:

  • In Europa, i tempi ed i costi medi necessari per la costituzione di un'impresa sono scesi da 12 giorni e 485 euro nel 2007 a nove giorni e 399 euro nel 2010;
  • le amministrazioni pubbliche sono ora tenute a pagare le fatture entro 30 giorni;
  • è stato agevolato l'accesso della piccola impresa agli appalti pubblici;
  • il nuovo Centro europeo per le PMI in Cina aiuta queste imprese ad accedere ai mercati cinesi;
  • sono state progressivamente eliminate le barriere che impediscono alla piccola impresa di commercializzare nuove idee;
  • 100 000 aziende hanno beneficiato di strumenti finanziari resi disponibili attraverso il Programma quadro per la competitività e l'innovazione (CIP).

Il Riesame dello SBADeutschEnglishfrançais di questo mese indica che sebbene in Europa siano stati compiuti notevoli passi avanti esistono ancora margini per ulteriori progressi.

Migliorare l'accesso ai finanziamenti, adeguare la normativa alle esigenze della piccola impresa e ottimizzare le potenzialità dei mercati all'interno e all'esterno dei confini dell'UE sono alcune delle aree prioritarie che richiedono un maggiore impegno.

Tutte le storie di successo

Inizio pagina
Ma che cos’è una PMI?

Programmi chiave per gli imprenditori

  • Verso l’internazionalizzazione con Enterprise Europe Network
  • Guidare un giovane imprenditore con Erasmus for Young Entrepreneurs

Questo sito web è amministrato dalla direzione generale Impresa e industria
e finanziato nell’ambito del Programma quadro per l’innovazione e la competitività (CIP).

Ultimo aggiornamento: 11/02/2014 | Inizio pagina