Percorso di navigazione

Un'imprenditrice con una missione: colmare il divario nel mercato dei servizi

Settembre 2010

Kath Sutherland

Kath Sutherland ha osservato la mancanza di servizi di qualità per le persone disabili sul mercato del lavoro e ha così avviato una sua attività per fornire tali servizi.

Lei stessa disabile, Kath sapeva esattamente quale assistenza pratica fosse necessaria. Ora la sua società, START (Ability), lavora con parecchie organizzazioni, fornendo assistenza pratica alle persone socialmente escluse, aiutandole a trovare lavoro, avviare attività, accedere alle strutture per il tempo libero, ecc.

Kath Sutherland è grata per i consigli che le sono stati forniti dalla Disabled Entrepreneurs' Network quando ha avviato la sua azienda. Ha trovato aiuti finanziari e tecnologici preziosissimi. Come ogni imprenditore, è stata coraggiosa ed afferma che per lei avere successo significa "trovare modi alternativi di superare la crisi."

Kath Sutherland è stata tra gli imprenditori presenti alla Settimana europea delle PMI 2010. La campagna mira a dare informazioni sul supporto che l'UE e le autorità nazionali, regionali e locali offrono alle imprese piccolissime, piccole e medie, nonché a promuovere l'imprenditoria, in modo che più persone considerino seriamente la possibilità di diventare imprenditori. Secondo l'ultimo Eurobarometer surveyEnglish, il 45% degli Europei vorrebbe mettersi in proprio, ma solo il 10% lo fa, rendendo quindi assolutamente necessari i modelli di supporto e gli sforzi promozionali.

Maggiori informazioni:

Tutte le storie di successo

Inizio pagina
Ma che cos’è una PMI?

Programmi chiave per gli imprenditori

  • Verso l’internazionalizzazione con Enterprise Europe Network
  • Guidare un giovane imprenditore con Erasmus for Young Entrepreneurs

Questo sito web è amministrato dalla direzione generale Impresa e industria
e finanziato nell’ambito del Programma quadro per l’innovazione e la competitività (CIP).

Ultimo aggiornamento: 10/02/2014 | Inizio pagina