Per contattarci  |  Ricerca 
Introduzione
Scienza e governance
Etica
Sensibilizzazione alla scienza
I giovanni e la scienza
Le donne e la scienza
Piano d'azione
FP6 Calls
Scienza e societÓ
Scienza e società in Europa Graphic element
 

Mantenere lo slancio

Il piano d'azione proposto segna l'inizio di un lungo processo il cui obiettivo è modificare i rapporti tra scienza e società. Sono chiamati a partecipare a questo processo numerosi operatori: Stati membri, regioni e città, imprese, cittadini, la società civile nel suo insieme, in particolare le organizzazioni non governative ecc. Alcune azioni previste sono di ampio respiro - ad esempio nel campo dell'istruzione-, altre, come le conferenze, sono invece puntuali. La soluzione dei problemi affrontati a livello comunitario richiede comunque una conoscenza dettagliata della situazione europea nella sua diversità, ma anche la capacità di valutare gli impatti, in particolare in termini di valore aggiunto, delle azioni realizzate.

Il piano d'azione si basa su un compendio di esperienze, fatti e dati statistici che occorre mantenere e sviluppare. In quest'ottica, in vista dell'ulteriore aggiornamento del piano, la Commissione elaborerà una visione d'insieme concernente la “Scienza e società nello Spazio europeo della ricerca”. Questo quadro delle relazioni tra la scienza, la tecnologia, le attività di ricerca e di sviluppo e la società europea sarà elaborato sulla base di numerose fonti di informazione (relazioni di monitoraggio, Sistema statistico europeo e istituti nazionali di statistica, studi elaborati da istituti di sondaggio nazionali e europei, indicazioni fornite dagli osservatori scientifici e tecnologici nazionali e regionali, studi comparativi a livello europeo e mondiale, ricerche ed analisi di prospettiva comunitari …).

L'elaborazione di questa visione d'insieme fornirà anche l'occasione di valutare gli impatti del piano d'azione, sia a livello delle singole azioni che sul piano generale. Questa attività di valutazione richiederà indagini regolari e il monitoraggio degli indicatori esistenti, ma anche una riflessione riguardante a più lungo termine l'adeguamento delle metodologie di valutazione in funzione delle esigenze.

Il quadro complessivo e la valutazione del piano d'azione saranno presentati congiuntamente nel 2004 in occasione della “convenzione europea per la scienza”.

 
Line
     
Ultimi aggiornamenti | Primo piano | Documenti | Collegamenti | A chi rivolgersi Inizio pagina
   
Ultimi aggiornamenti Primo piano Documenti Collegamenti A chi rivolgersi