AVVISO IMPORTANTE - Le informazioni contenute in questo sito sono soggette ad una Clausola di esclusione della responsabilità e ad un avviso relativo al Copyright.
Research
CastellanoDanskDeutschEllinikaEnglishFrançaisItalianoNederlandsPortuguêsSuomiSvenska
 
 La Commissione Europea  > Ricerca > Communicati Stampa 
 
    

Spazio europeo della ricerca

    

Programmi di ricerca

Il nuovo progamma quadro
(2002-2006)
  
Il quinto programma quadro
(1998-2002)
  
Domande frequenti (FAQ)
  
Il quarto programma quadro
(1994-1998)
    

Perchè la ricerca europea?

    
Ultime novità
    

Pubblicazioni

    

Siti utili

    

 

Communicati Stampa

SCIENZA E SOCIETÀ - ATTITUDINI ED OPINIONI DEGLI EUROPEI

 

Stando ai risultati di un nuovo sondaggio negli Stati membri dell’Unione europea, i cittadini europei sono abbastanza interessati alla scienza ma si lamentano dell'informazione a loro disposizione, scarsa e non sempre di qualità. Per informarsi preferiscono fare ricorso alla televisione.

 'LA SCIENZA È PIÙ INTERESSANTE DELLA POLITICA E DELL'ECONOMIA'

 Il 45,3% dei cittadini europei intervistati dichiara di essere piuttosto interessato alle tematiche scientifiche e tecnologiche; inferiore è invece il numero di coloro che trovano la politica (41,3%) e l'economia (37,9%) interessanti. La cultura (56,9%) e lo sport (54,3%) si situano al primo posto. L'interesse scientifico è strettamente correlato con l'età ed il luogo di residenza. I paesi più interessati sono la Svezia (64,3%), la Danimarca (60,9%) ed i Paesi Bassi (58,9%) – che registrano il numero più elevato di laureati in Europa. Il sesso costituisce inoltre un fattore importante; il numero delle donne che s’interessano di scienza è di molto inferiore a quello degli uomini (39,6% contro il 51,5%).

 'AL PRIMO POSTO MEDICINA ED AMBIENTE'

Gli sviluppi scientifici che attraggono maggiormente l’attenzione degli europei sono: tradizionalmente la medicina (60,3%) e più recentemente, l'ambiente (51,6%), che viene in parte considerato come facente parte della sanità pubblica. L'interesse maggiore per le tematiche ambientali si registra presso le donne (68,4%) e gli anziani (il 69,5% di coloro con più di 55 anni). Tale interesse è inoltre maggiormente diffuso in Europa centrale e meridionale (Italia – 76,3%, Lussemburgo – 71,8%, Francia – 69,5% e Grecia – 67,3%). Menzionato dal 27,9% degli intervistati, gli sviluppi scientifici riguardanti Internet si collocano al terzo posto, riscuotendo una gran popolarità tra i giovani (53,8% tra i giovani dai 15 ai 24 anni) e le persone altamente qualificate (il 37,8% di coloro che hanno studiato).

 'SONO SCARSAMENTE INFORMATO SULLA SCIENZA'

Due terzi dei cittadini europei intervistati ritengono di essere scarsamente informati, ed un numero considerevole (14,7%) vorrebbe ricevere maggiori informazioni. Tuttavia il 45,8% dei cittadini partecipanti al sondaggio dichiara, per quanto riguarda gli argomenti scientifici, di non essere né informato, né interessato.

 'GUARDO LA TELEVISIONE PER INFORMARMI IN CAMPO SCIENTIFICO'

La televisione risulta la fonte d'informazione scientifica più importante per il 60,3% degli intervistati, collocandosi al primo posto in tutti gli Stati membri. La stampa scritta al secondo posto, seguita da radio (27,3%), scuole ed università (22,3%), giornali scientifici (20,1%) ed Internet (16,7%). Le persone più istruite leggono quotidiani più spesso (41,5%), mentre giovani e studenti preferiscono ricorrere ad Internet (rispettivamente il 29,1% e il 33,1%). Per quanto riguarda la qualità dell'informazione fornita, il 36,5% degli europei concorda sul fatto che: "gli sviluppi scientifici e tecnici sono presentati in maniera troppo negativa". Una percentuale elevata di persone (39,1%) tuttavia, non concorda con tale affermazione. Più della metà degli intervistati (53,3%) ritiene che i giornalisti che si occupano di scienza non abbiano le conoscenze o la preparazione necessarie.

Tali statistiche sono il risultato d'interviste,effettuate su iniziativa della DG Ricerca della Ce, con 16000 cittadini appartenenti ai 15 Paesi membri dell'UE. Il risultato completo del sondaggio è pubblicato nella relazione EUROBAROMETRO di dicembre "Europei, scienza e tecnologia". Tutti i risultati, nonché il nuovo piano d'azione della Commissione "Scienza e società" 
possono essere consultatiall'indirizzo :  http://ec.europa.eu/research/press/2001/pr0612en.html

Per ulteriori informazioni o per la realizzazione di eventuali interviste, siete pregati di contattare: 
Michel Claessens, 
DG Ricerca, 
Unità informazione e comunicazione, 
Tel: +32-2-295.99.71, Fax:+32-2-295.82.20
E-mail: michel.claessens@ec.europa.eu

              

Communicati stampa I Ultime novità I TOP Top