Notte europea dei ricercatori (NIGHT)

Vi interesserebbe attirare l'attenzione del pubblico sulla ricerca? Partecipate alla Notte europea dei ricercatori!

Si tratta di un evento pubblico, organizzato a livello europeo e dedicato alla divulgazione scientifica e all'apprendimento ludico. Ha luogo ogni anno, l'ultimo venerdì del mese di settembre. Vi partecipano oltre 30 paesi e più di 300 città.

Gli eventi illustrano l'apporto concreto dato dai ricercatori alla società, in modo interattivo e coinvolgente, e promuovono la carriera scientifica tra i giovani e i loro genitori.

Per ulteriori informazioni circa le modalità per associare il vostro evento per la notte, si prega di consultare la sezione "Come fare domanda?".

Consultate le domande più frequenti sulla Notte europea dei ricercatori.

Chi può presentare domanda?

Questa azione è destinata a qualsiasi ente giuridico, con sede in, che sia in grado di organizzare l'evento. Ciò comporta spesso il coordinamento di partner regionali, nazionali o internazionali.

Per esempio:possono candidarsi organizzazioni scientifiche pubbliche o private, imprese, enti pubblici, scuole, musei della scienza, organizzazioni genitori-insegnanti, centri europei per la mobilità dei ricercatori, fondazioni o i media.

Quali attività possono essere finanziate?

Può ottenere un finanziamento qualsiasi evento che sensibilizzi al ruolo positivo che la ricerca svolge nella società, specie tra i giovani. I ricercatori che beneficiano di un finanziamento da parte dell'Unione europea sono chiamati ad interagire il più possibile con i visitatori per illustrare l'impatto della loro ricerca sulla vita quotidiana delle persone.

Quali spese copre il finanziamento?

I fondi coprono tutte le spese associate all'organizzazione di azioni divulgative nel campo della ricerca. È possibile utilizzarli per i preparativi e la pubblicità, per l'evento stesso e la valutazione del suo impatto.

Possono essere finanziate le seguenti attività:

  • esperimenti pratici condotti da ricercatori
  • spettacoli con la partecipazione del pubblico
  • dibattiti
  • incontri con ricercatoriper avere una risposta a tutte le proprie curiosità
  • concorsi (quiz scientifici, puzzle, gare artistiche e fotografiche, ecc.)
  • laboratori per bambini
  • visite guidate presso laboratori, istituti di ricerca e altre strutture solitamente chiuse al pubblico.

Ma l'elenco non è esaustivo… basta un briciolo di creatività!

Le sovvenzioni possono avere una durata massima di due anni. Il loro importo varia a seconda dell'entità dell'evento proposto.

Chi decide?

I progetti NIGHT vengono selezionati mediante un concorso generale e una valutazione trasparente e indipendente basata su una serie di criteri predeterminati, indicati nel e negli.

Come fare domanda?

I coordinatori dei progetti che hanno ottenuto punteggi superiori alla soglia minima, ma non sono stati ammessi al finanziamento per mancanza di risorse finanziari, riceveranno dall'Agenzia esecutiva per la ricerca (REA) una lettera per informarli che, nel caso in cui volessero associare il loro evento alla Notte europea dei ricercatori, una loro richiesta verrebbe automaticamente approvata dalla REA. Gli eventi associati non riceveranno alcun finanziamento. Il paese in cui il progetto sarà realizzato, il titolo del progetto e il suo link al sito saranno comunque pubblicizzati sul sito della Notte europea dei ricercatori nella sezione Eventi.

Ulteriori informazioni sugli eventi figurano sulla pagina web della Notte europea dei ricercatori .