Percorso di navigazione

Programma internazionale di scambio per il personale di ricerca (IRSES) - Marie Curie Actions

Le azioni Marie Curie incoraggiano ormai da tempo la mobilità dei singoli ricercatori. Un sistema analogo appariva tuttavia necessario anche per gli organismi di ricerca e in particolare per gli scambi al di fuori dell'Europa.

Di qui l'idea di creare il nuovo Programma internazionale di scambio Marie Curie per il personale di ricerca (IRSES). L'obiettivo è aiutare gli organismi di ricerca a sviluppare e rafforzare la cooperazione nel lungo termine con altri organismi attraverso un programma coordinato di scambio dei loro dipendenti.

Chi può candidarsi?

Le organizzazioni attive nel campo della ricerca (università, centri di ricerca, ecc.) possono partecipare al programma IRSES. La vostra proposta deve comprendere almeno due partecipanti indipendenti di almeno due diversi Stati membri dell'UE o paesi associati PIÙ una o diverse organizzazioni con sede in paesi con i quali l'UE ha stipulato un accordo S&T (accordo di cooperazione in campo scientifico e tecnologico) o in paesi interessati dalla politica europea di vicinato.

Gli accordi S&T dell'UE sono elencati al seguente indirizzo:
http://ec.europa.eu/research/iscp/index.cfm?lg=en&pg=countries

Per consultare il sito web dedicato alla politica europea di vicinato:
http://ec.europa.eu/world/enp/index_en.htm Scegli le traduzioni del link precedente 

Uno dei partner degli Stati membri o paesi associati che partecipano al vostro progetto fungerà da coordinatore.

Quali settori possono essere finanziati?

Si accettano proposte per tutti i settori della ricerca scientifica e tecnologica di interesse dell'UE, ad eccezione dei settori previsti dal trattato EURATOM.

Quali spese copre il finanziamento?

Per ciascun membro del personale di uno Stato membro o paese associato inviato in un paese terzo ammissibile, il programma IRSES fornirà un'indennità mensile fissa a copertura dei costi di mobilità (comprese le spese di viaggio). In alcuni casi potranno essere finanziate anche le spese di soggiorno in Europa di ricercatori provenienti da alcuni paesi terzi. In tutti i casi il personale distaccato deve continuare a percepire il proprio stipendio e deve tornare all'organizzazione del proprio paese al termine del periodo di mobilità.

I programmi di scambio del personale possono beneficiare del sostegno IRSES per un periodo di 24-48 mesi. La durata massima degli scambi di personale è di 12 mesi.

Chi decide?

Le proposte IRSES vengono selezionate mediante un concorso generale. La selezione è frutto di un'analisi paritetica, trasparente ed indipendente, basata sull'eccellenza e su una serie di criteri prestabiliti.

Come candidarsi?

Le proposte vanno inviate a seguito di un invito a presentare proposte. Gli inviti sono reperibili e le proposte possono essere inviate tramite il portale dei partecipanti (sito Web in inglese). Nella sezione "Candidati ora" di questo sito Web sono inoltre disponibili un elenco delle azioni Marie Curie aperte e una serie di utili suggerimenti.

Researchers funded by Marie Curie Actions to tackle food quality and safety genetically

Meet our fellows

Researchers funded by Marie Curie Actions to tackle food quality and safety genetically

An international EU-funded partnership is leading the way in food quality and safety. Headed by the University of the West of England (UWE) in the UK, the project, which includes eight institutions from seven countries, studies the genetic aspects of food quality to improve safety standards.Read full storyEnglish (en)

Choose high-contrast version Set page to normal font size Increase font size by 200 percent Send this page to a friend print this page

How to apply
Participant Portal – check Marie Curie Actions calls & submit your proposal (electronic submission service).
FAQ

Inviti aperti