Banner Ricerca Avviso legale importante
   
Per contattarci   |   Ricerca   
Trasporto di superficie
Elemento grafico Home
Elemento grafico Panoramica
Elemento grafico Trasporto su strada
Elemento grafico Trasporto su vie d'acqua
Elemento grafico Trasporto su rotaia
Elemento grafico Trasporto in futuro
Elemento grafico Informazioni aggiuntive
   
image image
Elemento grafico Altri progetti tematici

 

image

Trasporto su vie d'acqua

Sebbene la maggior parte dei consumatori non se ne renda conto il trasporto marittimo consente l'arrivo di una gran quantità di merci da tutto il mondo. Si tratta del 90% del commercio esterno dell'UE e il settore navale (costruzione) registra un fatturato annuo di €20 miliardi e una forza lavoro di 350.000 unità.

Sebbene il trasporto via mare sia più sicuro che in passato, grazie soprattutto all'introduzione di controlli severi dopo incidenti di grandi dimensioni, vi è ancora un margine di miglioramento, soprattutto nell'ambito della progettazione e delle tecniche di sicurezza delle navi. I programmi di ricerca finanziati dall'UE promuovono fortemente le finalità di sicurezza del trasporto su acqua come obiettivi base di progettazione e non come mere costrizioni esterne, per armatori e operatori del settore. Sfruttando strumenti e analisi di ricerca avanzati, è possibile ottenere il giusto equilibrio tra costi, sicurezza e prestazioni.

I progetti di ricerca UE si concentrano inoltre su una mobilità ottimale relativa a navigazione e logistica, su nuove misure per ridurre l'inquinamento marittimo e le conseguenze devastanti di perdite.

biodiversità  clandestine

Le perdite di olio, lo scarico illegale di rifiuti e sostanze chimiche in mare non sono le sole minacce per il benessere degli oceani. Il semplice movimento delle navi in mare costituisce un rischio di "infezione" per un ecosistema con gli organismi di un altro ecosistema. Il trasporto involontario di organismi nelle acque di zavorra e nella chiglia delle navi, per esempio, può avere serie conseguenze per la biodiversità marina.

L'attuale ricerca UE sta affrontando questo problema analizzando:

  • il trattamento dell'acqua di zavorra per eliminare i bio-organismi;
  • la risposta a incidenti in mare;
  • le migliori tecnologie per ispezione, manutenzione e riparazione;
  • nuove vernici non sulla nocive per la vita marina.
Top

 

  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5 page 6
Elemento grafico