Avviso legale importante
   
Per contattarci   |   Ricerca   
La ricerca socioeconomica
Graphic element Home
Graphic element Epoca di cambiamenti
Graphic element Reti tematiche
Graphic element Condivisione dei risultati
Graphic element Verso il futuro
Graphic element Per maggiori informazioni
   
image image
Graphic element Altri progetti tematici

 

image

Condivisione dei risultati

Esercizi di dialogo

Gli esercizi di dialogo fanno incontrare ricercatori, decisori politici, ONG e cittadini consapevoli, per scambiarsi e dibattere i risultati della ricerca, e per valutarne le ripercussioni sul processo di elaborazione delle politiche.

Questi esercizi d’avanguardia hanno sostituito gradualmente il metodo "gerarchico", nell’ambito del quale gli esperti divulgavano le informazioni dopo aver consultato i cittadini. A questi esercizi partecipano persone che hanno conoscenze pratiche e che possono esprimere utili commenti e influire sui processi di formulazione delle politiche. Attualmente, sono stati svolti esercizi dedicati a tutta una gamma di argomenti, tra cui: finanziamento dell’occupazione, famiglia e meccanismi di protezione sociale, cittadinanza europea, migrazione e coesione sociale dei migranti, razzismo e xenofobia.

Esempio di esercizio

L’esercizio intitolato "Global trade and globalising society: Challenges for governance, economic development and sustainability" (dicembre 2000) è stato organizzato per fornire un contributo scientifico alla politica commerciale internazionale e al dibattito sui rapporti tra le questioni d’ordine commerciale e quelle d’ordine sociale, come i diritti dei lavoratori, la salute, e la tutela dell’ambiente.
Nelle diverse sedute sono state discusse le modalità per associare la crescita economica con la sostenibilità e l’accettabilità sociale; sono stati esaminati problemi e prospettive per migliorare la verificabilità delle istituzioni internazionali; e sono stati discussi gli effetti dei piani dell’Ue per lo sviluppo regionale sulla sua strategia per lo sviluppo globale.

Conferenze delle Presidenze

Lo scopo di queste conferenze, che si svolgono sotto gli auspici delle Presidenze dell’Ue, è di collegare i risultati della ricerca con priorità politiche di particolare rilevanza per le Presidenze stesse. La conferenza della Presidenza portoghese si intitolava "Towards the learning society: Innovation and competence building with social cohesion for Europe". Quella francese si intitolava "Les sciences de l’homme et de la société dans l’Europe de la recherche, rencontres internationales". Quella svedese "Europe with a human face: Towards a European public sphere – a challenge for the humanities and social sciences". E quella belga "Unity and diversity: The contribution of social sciences and the humanities to the European Research Area".

Conferenza della presidenza portoghese

La conferenza intitolata "Towards the learning society" (maggio 2000) è stata un riflesso della priorità della Presidenza portoghese rivolta all’innovazione e alla coesione sociale. Durante la conferenza sono state prese in esame le tendenze socio-economiche volte a promuovere le società dell’apprendimento, la creazione di competenza e la coesione sociale. Contribuendo a stabilire un’interazione tra studiosi e decisori politici, la conferenza ha definito l’agenda delle future ricerche in campo socio-economico. Durante le sessioni sono stati trattati temi come la creazione di nuove qualifiche e competenze, l’innovazione istituzionale e la struttura sociale, e il mutamento delle forme di lavoro.

Top

 

  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5
Condivisione dei risultati