AVVISO IMPORTANTE - Le informazioni contenute in questo sito sono soggette ad una Clausola di esclusione della responsabilitÓ e ad un avviso relativo al Copyright.
 
European Flag    Europa Graphic elementLa Commissione EuropeaGraphic element Ricerca Graphic elementWhat is Europe doing?
Cosa fa l'Europa?

Perfetta cognizione di causa

Pagina precedente Sommario Pagina seguente
Pagina precedente Sommario Pagina
seguente

Graphic elementI fatti

Ogni anno si contano in Grecia 690 morti per ogni milione di abitanti, contro i 120 della Svezia. Tra Stato e Stato esistono grosse divergenze, spesso dovute ad un diverso attetteggiamento degli automobilisti, che possono comportarsi in modo civile, responsabile e cortese ovvero sfogare tutta la loro aggressività e "frenarsi" solo per paura della polizia, oppure accettare di modificare le proprie abitudini solo se costretti a metter mano al portafoglio…


Graphic elementLe azioni

Per avviare misure di sicurezza stradale che siano davvero proficue e per riorientare efficacemente gli utenti verso altri modi di trasporto occorre conoscere i contesti, le motivazioni e la mentalità delle persone. Numerose ricerche europee riguardano quindi le condizioni per il successo delle soluzioni previste ed il loro grado di accettabilità in funzione delle diverse variabili.

Perfetta cognizione di causa

I criteri che funzionano
Come possono le autorità locali convincere gli abitanti ad abbandonare la propria auto per andare in bicicletta, a piedi o con mezzi pubblici? Il progetto DANTE ha analizzato le migliori pratiche in undici città di nove paesi europei e pubblicato una guida pratica ad uso delle autorità competenti in cui sono riassunte le strategie più convincenti. Una migliore informazione sui trasporti pubblici disponibili, nuove forme di trasporto collettivo e l'organizzazione di "car pool" figurano per esempio tra gli interventi realizzabili senza grosse difficoltà.

Questione di prezzo
È possibile rendere più scorrevole il traffico mediante un'adeguata politica di "tariffazione" stradale? Il progetto europeo EUROTOLL ha sondato la posizione dei conducenti rispetto a diverse opzioni onde valutare se e in che misura questi aderirebbero alle soluzioni proposte.
Le misure basate sull'aumento dei prezzi (quindi dissuasive) sarebbero generalmente accettate dal pubblico, a condizione di essere semplici. Generalmente bene accette anche quelle che comportano variabili, come pedaggi autostradali differenziati per fasce orarie.

 
Pagina precedente Sommario Pagina seguente
Pagina precedente Sommario Pagina
seguente
  Graphic element Sistema di ricerca Top