Per contattarci  |  Ricerca nel sito EUROPA   
Riciclaggio dei veicoli
image Home
image Presentazione generale
image Direttiva
image La ricerca sul riciclaggio
image Gruppi di lavoro
image Trattamento dei residui
image Azioni future
image Maggiori informazioni
   
image image
image Altri progetti tematici

 

image

Gruppi di lavoro

Demolizione (vd. Recafuta)

Le singole parti delle auto vengono asportate principalmente a mano o con utensili semplici. La complessità della costruzione delle automobili e delle componenti ha indotto il gruppo a concludere che si dovrebbe porre l'accento sulla progettazione delle automobili. I pezzi devono essere disegnati già pensando alla fase finale della demolizione ('progettare per riciclare').

Riciclaggio del materiale
(v. CEMIR e Compare)

Il riciclaggio dei metalli è una tecnica convenzionale, ma che può essere ancora migliorata (v. CEMIR). Sono state già sviluppate alcune tecnologie di riciclaggio delle materie plastiche. Vi sono sistemi per il riciclaggio di componenti come le casse in plastica degli accumulatori e i paraurti, che ne consentono, per esempio, il reimpiego nelle rifiniture interne nell'industria automobilistica. Le esigenze dell'utenza finale – il mercato – sono tuttavia la forza propulsiva del riciclaggio delle materie plastiche nell'industria automobilistica (v. Compare).


CEMIR
Motori elettrici con percentuale di riciclabilità migliorata

Ogni automobile contiene da 20 a 60 motori elettrici. Quando un'automobile viene demolita, gli avvolgimenti di rame all'interno dei motori sono intrappolati e contaminano l'acciaio da riciclare.
Il progetto CEMIR ha progettato un motore elettrico friabile, fabbricato con polvere di ferro compressa. Quando il veicolo viene pressato durante le operazioni di riciclaggio, i motori elettrici si frantumano liberando gli avvolgimenti di rame.
È possibile così riciclare il rame, che è un metallo pregiato, e ridurre la contaminazione dell'acciaio. Il nuovo materiale e i nuovi motori hanno anche altri vantaggi, tra cui il miglioramento delle loro caratteristiche fisiche; uno stabilimento inizierà presto la produzione di circa un milione di esemplari.

Per informazioni:
P. Marchal
pmarchal@seloncourt.faurecia.com

Top

 
  1 2 3 4 5 6 7
Riciclaggio dei veicoli