Per contattarci  |  Ricerca nel sito EUROPA   
Riciclaggio dei veicoli
image Home
image Presentazione generale
image Direttiva
image La ricerca sul riciclaggio
image Gruppi di lavoro
image Trattamento dei residui
image Azioni future
image Maggiori informazioni
   
image image
image Altri progetti tematici

 

image

La ricerca sul riciclaggio

Perché soprattutto la plastica?

Il riciclaggio delle parti metalliche delle automobili (il 75%) è oggetto di un attività ormai consolidata a livello industriale:
il recupero dei metalli è una pratica ormai corrente e il processo pienamente sviluppato. La parte restante non metallica (25%) è composta principalmente di plastica, per la quale le operazioni
di identificazione, separazione, riutilizzo e riciclaggio sono molto più difficili (e costose).

La rete conta oltre 40 partner provenienti da otto Stati membri UE. Essa comprende:

  • costruttori di automobili;
  • fabbricanti di materie plastiche;
  • imprese di demolizione (che recuperano i veicoli usati, ne estraggono i liquidi e asportano pezzi o materiali da ricondizionare e rivendere, o riciclare, come il vetro dei finestrini);
  • imprese di demolizione (che comprimono e demoliscono le carrozzerie dei veicoli riducendole in pezzature adatte al riciclaggio);
  • imprese di riciclaggio;
  • fornitori di componenti in materia plastica;
  • istituti di ricerca.

Recafuta
Serbatoi carburante in materiale plastico

Quasi la metà delle auto di nuova produzione è dotata di un serbatoio di carburante in materia plastica, fabbricato in polietilene ad alta densità. I serbatoi di questo tipo presentano due gravi inconvenienti dal punto di vista della riciclabilità: estrazione dal veicolo difficoltosa e contaminazione dovuta al carburante. La Recafuta ha messo a punto un metodo rapido per lo smontaggio dei serbatoi e per la decontaminazione del materiale, il quale può essere quindi riutilizzato per fabbricare nuovi serbatoi. In questo processo, noto come riciclaggio a circolo chiuso, il materiale di un prodotto viene utilizzato ripetutamente per fabbricare lo stesso tipo di prodotto.

Per informazioni:
J-M. Yernaux
jean-marie.yernaux@solvay.com

Top

 
  1 2 3 4 5 6 7
Riciclaggio dei veicoli