Per contattarci  |  Ricerca nel sito EUROPA   
La nuova medicina
image Home
image Linee generali
image Le ricerche in corso
image Nuove terapie
image Tecnologie originali
image Strategie future
image Per maggiori informazioni
   
image image
image Altri progetti tematici

 

image

Nuove terapie

Il metodo genetico

Il recente completamento della sequenza del genoma umano,
e di decine di organismi patogeni, hanno già contribuito ad identificare molti geni collegati con le malattie. Una migliore comprensione del funzionamento dei geni aumenta la speranza di cure totalmente nuove.

La ricerca sulla terapia genica è concentrata sull'introduzione di geni per riparare le anomalie di funzionamento delle cellule. Per esempio, come primo passo verso lo sviluppo di terapie geniche
si usano dei virus come vettori per introdurre geni anticancro nelle cellule tumorali.

Le terapie cellulari utilizzano le capacità intrinseche delle cellule stesse – principalmente cellule staminali indifferenziate – che una volta trasformate in tipi specializzati possono svolgere varie
funzioni, sostituendo cellule difettose o rigenerando tessuti
danneggiati.

Disordini muscolari d'origine genetica

Grazie a un progetto triennale attualmente in corso, si spera
di giungere a una migliore comprensione delle malattie genetiche dei muscoli, molte delle quali sono letali.

 

Terapia cellulare: le cellule prelevate dal cordone ombelicale possono risultare utili nella cura della leucemia

Le cellule ematiche prelevate alla nascita dal cordone ombe-licale contengono cellule staminali indifferenziate. Queste cellule vengono conservate in speciali banche del sangue dislocate in tutto il mondo, per essere utilizzate in un secondo tempo nella cura di malattie del sangue, come la leucemia. Nell'ambito di uno studio è stata esaminata la disponibilità di queste cellule per curare svariate malattie, tra cui quelle infettive e quelle genetiche.

 

Terapia genica: alcuni virus possono essere utilizzati per introdurre geni anticancro nelle cellule viventi

È in fase di sviluppo una nuova tecnica che utilizza i parvovirus come vettori per introdurre geni anticancro nelle cellule tumorali. La sperimentazione sui topi ha dimostrato una riduzione del 90% della formazione di tumori. Si spera di potere ottenere un successo analogo sull'uomo.


Top

 
  image 2 3 4 5 6
La nuova medicina