Banner Ricerca Avviso legale importante
   
Per contattarci   |   Ricerca   
ITER
Elemento grafico Home
Elemento grafico Generale
Elemento grafico Vantaggi
Elemento grafico ITER
Elemento grafico Cooperazione
Elemento grafico Ubicazione
   
image image
Elemento grafico Altri progetti tematici

 

image

Cooperazione

ITER – un’impresa internazionale

Il progetto ITER è un impegno molto importante sulla via verso l’energia da fusione. Ci si aspetta un costo di circa 10 miliardi di euro nei suoi 35 anni di vita sperimentale. I suoi risultati sono di notevole interesse internazionale, e quindi è un progetto veramente globale.

L’idea di ITER come esperimento internazionale, è stata proposta per la prima volta nel 1985 ed è iniziato come una collaborazione tra la ex Unione Sovietica, l’Unione Europea e il Giappone sotto gli auspici dell’Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (IAEA).

Oggi il consorzio internazionale è costituito dalla Repubblica Popolare Cinese, l’Unione Europea, il Giappone, la Repubblica Coreana, la Federazione Russa e gli Stati Uniti. Ci si aspetta l’adesione di altri paesi man mano che ITER si muoverà da progetto a realtà.

Collaborazione

ITER è una collaborazione multinazionale tra paesi coinvolti nella ricerca sulla fusione a livello mondiale. Si basa sul consenso tra tutti i partecipanti. In un certo modo, estende al mondo intero il modello di ricerca e sviluppo europei che ha avuto successo nel programma Eurotom sulla fusione con JET.

Studi concettuali e di ingegneria per ITER hanno portato ad un disegno progettuale dettagliato, finalizzato nel 2001. Questo disegno è stato sostenuto da un grande programma di ricerca che ha stabilito la fattibilità pratica di ITER e ha coinvolto l’industria per la costruzione di prototipi in scala reale dei componenti fondamentali di ITER. I risultati positivi dei test su questi componenti, come i magneti superconduttori, hanno dato uno slancio importante alla fiducia nel progetto.

Oltre a scienziati e ingegneri della fusione, il progetto ITER richiederà una vasta gamma di personale altamente qualificato.

Le sfide

La costruzione e il funzionamento di ITER sono una sfida internazionale di alto livello per la scienza, l’ingegneria e la tecnologia, perché si lavora al limite della conoscenza umana. Questa sfida si è basata sugli esperimenti di fusione più importanti, come il JET di Euratom, JT-60 in Giappone e il TFTR negli Stati Uniti, e gli esperimenti di fusione nel programma Euratom: tutti hanno fornito esperienza e dati sulla fisica e tecnologia della fusione in preparazione a ITER.

La sfida scientifica è grande, ma il bisogno globale per fonti di energia pulita e sostenibile lo è ancor di più!

Top

 

  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5
Elemento grafico