Avviso legale importante
   
Per contattarci   |   Ricerca   
Energia di fusione
Graphic element Home
Graphic element Energia e fusione: le sfide del futuro
Graphic element Il programma europeo di ricerca sulla fusione
Graphic element La ricerca sulla fusione
Graphic element La scienza su cui si basa la fusione
Graphic element ITER - la prossima fase
Graphic element Strategia a lungo termine
Graphic element Per maggiori informazioni
   
image image
Graphic element Altri progetti tematici

 

image

Strategia a lungo termine

Produzione commerciale di energia

Secondo il ruolino di marcia previsto per la produzione di energia di fusione, la produzione commerciale sarà disponibile entro 50 anni. Dopo ITER sono previste due ulteriori generazioni di macchine sperimentali: 

  • DEMO sarà utilizzato per dimostrare tutte le tecnologie che accompagnano il reattore e per produrre, per la prima volta, quantità significative di elettricità a partire dall'energia di fusione; mentre 
  • PROTO funzionerà come un prototipo di centrale elettrica, che integrerà gli eventuali dettagli tecnologici restanti e dimostrerà la fattibilità della produzione elettrica a titolo commerciale.

Corsia rapida per la fusione

Un recente studio di esperti ha elaborato un'impostazione “accelerata” che potrebbe dimostrare la fattibilità tecnica dell'energia di fusione su un arco di tempo di 25-30 anni, a partire dalla costruzione del sistema ITER. Per ottenere questo risultato, occorre eseguire in parallelo fasi di ricerca sequenziali, come la realizzazione congiunta dell'IFMIF nel contesto della cooperazione internazionale, mentre alcune delle sperimentazioni tecnologiche previste per DEMO dovrebbero essere integrate nell'esperimento ITER. A questo seguirebbe un unico esperimento DEMO/PROTO, che produrrebbe un prototipo credibile di reattore a fusione per la produzione di energia elettrica.

Top

 

  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5 page 6 page 7