Avviso legale importante
Per contattarci   |   Ricerca   
FISSIONE NUCLEARE
E RADIOPROTEZIONE
+ Home
+ La sfida energetica
+ Energia nucleare sostenibile
+ Soluzioni per le scorie
+ Sicura adesso, sicura in futuro
+ Proteggere la popolazione
+ Formazione e infrastrutture di R&S
+ Piattaforma tecnologica: il futuro
image image
Bullet
image

Soluzioni per le scorie

Negli ultimi anni in Europa è maturata una visione comune sulla migliore opzione tecnica da adottare per lo smaltimento delle scorie: i depositi in strati geologici profondi. La ricerca svolta nell’ambito dell’Euratom ha dimostrato la fattibilità e la sicurezza di questo approccio. La ricerca in corso ha come oggetto le modalità di attuazione e realizzazione delle tecnologie ingegneristiche e dei sistemi associati.

Sono inoltre in corso studi su processi che permettano di separare i rifiuti a vita lunga da quelli meno pericolosi, al fine di trasformarli in materiale meno nocivo. Queste tecnologie di “separazione e trasmutazione? (S&T) potrebbero portare ad una significativa riduzione del periodo di tempo durante il quale i rifiuti radioattivi devono essere isolati in attesa che spontaneamente diventino innocui.

Anche le scienze sociali costituiscono un’importante campo di ricerca per valutare, ad esempio, come la società possa essere coinvolta in modo più efficace nelle decisioni relative a progetti controversi, come lo smaltimento dei rifiuti radioattivi.

Fonte: EPR Olkiluoto, Finlandia

Al di sotto della superficie terrestre

Lo sviluppo tecnologico e ingegneristico nella costruzione e gestione dei depositi in strati geologici profondi è oggetto del progetto ESDRED. La ricerca include attività sotterranee come il trasporto dei contenitori dei rifiuti, la sigillatura ed il riempimento. I principali fenomeni legati ai depositi e al sottosuolo sono studiati nell’ambito dei progetti NF-PRO e FUNMIG.
http://www.esdred.info
http://www.nf-pro.org
http://www.funmig.com

Comprendere la scienza degli attinidi è indispensabile in tutte le fasi del ciclo del combustibile nucleare. La Rete di eccellenza ACTINET-6 garantisce il mantenimento ed il miglioramento delle infrastrutture e delle competenze europee in questo campo .
http://www.actinet-network.org

Inizio pagina

  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5 page 6 page 7
illustration