AVVISO IMPORTANTE - Le informazioni contenute in questo sito sono soggette ad una Clausola di esclusione della responsabilitÓ e ad un avviso relativo al Copyright.
 
European Flag    Europa Graphic elementLa Commissione EuropeaGraphic element Ricerca Graphic elementWhat is Europe doing?
Cosa fa l'Europa?

L'acqua, il vento, il sole e la Terra

Pagina precedente Sommario Pagina seguente
Pagina precedente Sommario Pagina
seguente

Graphic elementFatti e azioni

L'acqua, il vento, il sole e la TerraIn testa alle rinnovabili europee attualmente sfruttate, l'energia idraulica fluviale assicura il 13% della produzione di elettricità dell'Unione. A parte lo sviluppo di microcentrali fluviali, rispondenti a situazioni specifiche, il campo di ricerca più interessante oggigiorno è quello dell'energia idraulica marina (onde e maree).
L'energia eolica viene al secondo posto, con un parco installato prossimo ad una potenza totale di 4 000 megawatt (MW). Alcuni siti sono dotati di impianti di dimensioni molto grandi, in particolare lungo le coste del Mare del Nord e del Mediterraneo. Grazie ad intense ricerche nei settori dell'aerodinamica e della meccanica, sono stati compiuti notevoli progressi tecnici e il costo del Kilowattora è diventato molto competitivo. Lo sviluppo di potenti centrali eoliche su piattaforme offshore apre prospettive promettenti per questo settore.
Incoraggiate dai buoni risultati già registrati in vari impianti in tutta Europa, le ricerche continuano per migliorare ulteriormente le prestazioni operative dell'energia solare fotovoltaica e termica. Un'applicazione che sembra destinata ad avere grande successo consiste nell'integrazione più sistematica degli elementi di captazione negli edifici.

L'energia geotermica
Il potenziale di energia geotermica contenuta nel sottosuolo rappresenta una fonte interessante di calore in diverse regioni europee. Una condotta di pompaggio, realizzata con un cofinanziamento europeo, permette il riscaldamento delle abitazioni e degli edifici collettivi nel piccolo centro di Haag (Austria).

L'acqua, il vento, il sole e la Terra

Impianti eolici in mare aperto
In Svezia, la prima "fattoria eolica" offshore è stata costruita nel 1998 nel Mar Baltico, non lontano dall'isola di Gotland. Questo progetto europeo di dimostrazione, cui hanno collaborato la Danimarca e il Regno Unito, ha l'obiettivo di illustrare la fattibilità tecnologica ed economica di questo tipo di impianto del futuro la cui capacità di fornire un'elettricità abbondante e a prezzi molto bassi deve compensare gli elevati investimenti di costruzione.

L'acqua, il vento, il sole e la Terra

Mini-idroelettricità
Nel parco regionale protetto dell'Adamello (Alpi italiane) una centralina di dimostrazione fornisce localmente un'energia poco costosa e rispetta un habitat naturale molto sensibile.

 
Pagina precedente Sommario Pagina seguente
Pagina precedente Sommario Pagina
seguente
  Graphic element Sistema di ricerca Top