AVVISO IMPORTANTE - Le informazioni contenute in questo sito sono soggette ad una Clausola di esclusione della responsabilitÓ e ad un avviso relativo al Copyright.
 
European Flag    Europa Graphic elementLa Commissione EuropeaGraphic element RicercaGraphic elementWhat is Europe doing?
Cosa fa l'Europa?

Incendi boschivi

Pagina precedente Sommario Pagina seguente
Pagina precedente Sommario Pagina
seguente

Graphic elementLa situazione

Graphic elementOgni anno in Europa si sviluppano circa 45.000 incendi. Fra il 1989 e il 1993, nella sola area mediterranea del continente, sono stati distrutti dal fuoco 2,6 milioni di ettari boschivi. Come se ogni cinque anni venisse cancellato dalla carta geografica un territorio equivalente a quello del Belgio...
Questi incendi causano gravi danni sia a livello umano (conseguenze mortali) che ambientale (distruzione di fauna e flora); essi hanno inoltre ripercussioni economiche considerevoli: scomparsa di habitat naturali, danni alle foreste, costi degli interventi antincendio...
La causa della maggior parte di questi incidenti è l'uomo. Ma sono fattori naturali quali la siccità, la velocità del vento o la configurazione dei luoghi a determinare la propagazione degli incendi e a provocare effetti devastanti.

 

Graphic elementL'azione

Combattere gli incendi è un'operazione complessa. La sfida della ricerca è capire il comportamento del fuoco e fornire ai responsabili, ai tecnici, ai pompieri strumenti che permettano loro di agire con l'efficacia e la rapidità necessarie.
La Commissione europea finanzia vari progetti pilota, che sono volti a:
- identificare con esattezza le zone a rischio;
- mettere a punto mezzi precisi di rilevamento;
- elaborare soluzioni efficaci per il controllo e la riduzione degli incendi, per limitarne la propagazione e per ripristinare le zone colpite.
Grazie al progetto MEGAFIRES, ad esempio, è stata compilata una mappa delle "aree sensibili" dei paesi mediterranei. MEFISTO ha permesso di elaborare dei simulatori di incendi boschivi in tempo reale, e PROMETHEUS studia gli effetti degli incendi sulla vegetazione e propone metodi di gestione per limitarne i danni.

 

Graphic element

MINERVE: questione di metodo
La previsione del livello di pericolo meteorologico costituisce un elemento chiave per la protezione delle foreste da queste catastrofi, e consente inoltre una migliore gestione dei mezzi di lotta antincendio. I problemi derivano dal fatto che in questo campo ciascun paese tende a utilizzare le proprie strategie. Il progetto MINERVE ha permesso il confronto fra i diversi metodi seguiti nei paesi mediterranei. È stato infine selezionato di comune accordo uno strumento canadese (Indice Forêt Météo), sperimentato con successo in Francia, che migliorerà i risultati a vantaggio di tutti.

 
Pagina precedente Sommario Pagina seguente
Pagina precedente Sommario Pagina
seguente
  Graphic element Sistema di ricerca Top