Banner Ricerca Avviso legale importante
   
Per contattarci   |   Ricerca   
Diabete
Elemento grafico Home
Elemento grafico Introduzione
Elemento grafico Bambini a rischio
Elemento grafico Trovare la cura al diabete di tipo 1
Elemento grafico La scienza del “viver sano? – il progetto EXGENESIS
Elemento grafico Prospettive future
   
image image
Elemento grafico Altri progetti tematici

 

image

Prospettive future

Ad eccezione del diabete di tipo 1, la maggioranza dei casi di diabete potrebbero essere evitati. Gli importanti progressi raggiunti nella terapia, combinati a uno stile di vita sano, possono garantire una qualità della vita migliore alle persone a cui venga diagnosticato il diabete in fase precoce. Per migliorare la prevenzione e il trattamento e contenere i costi sanitari in costante crescita, alcuni Stati Membri dell’UE hanno introdotto progetti o linee guida nazionali finalizzate ad arginare la grande ondata di casi di diabete. L’Unione Europea svolge un ruolo fondamentale nell’incoraggiare e promuovere la condivisione delle migliori pratiche a livello europeo per la prevenzione, la diagnosi e la cura del diabete.

L’UE sostiene la ricerca sul diabete da diversi anni attraverso i suoi Programmi Quadro di Ricerca. In seno al Quinto Programma Quadro, attuato dal 1998 al 2002, l’Unione ha investito circa 40 milioni di euro per 19 progetti in questo campo. Il Sesto Programma Quadro (2002-2006) ha stanziato 2.225 miliardi di euro per la ricerca sanitaria, che comprende iniziative di ricerca sul diabete, in merito alle quali la Commissione ha già investito circa 90 milioni di euro in progetti di ricerca a costi condivisi condotti da centri di ricerca, università e industrie.

Scegliete la sicurezza

Si calcola che in alcuni Stati Membri dell’UE addirittura il 50% dei casi di diabete non venga diagnosticato. Il diabete di tipo 2 in particolare può passare inosservato per anni, poiché i primi sintomi sono generalmente molto lievi e sporadici. Tuttavia, un diabete non diagnosticato può dare origine a complicanze molto gravi, come insufficienza renale e patologia cardiaca coronarica. Se pensate di avere alcuni dei sintomi descritti nel presente opuscolo, consultate il vostro medico.

Altri link suggeriti

Per ulteriori informazioni contattare:
Commissione Europea
Direttorato Generale per la Ricerca

E-mail: Research Contacts page
ec.europa.eu/research

Unità Informazioni e Comunicazione
B-1049 Bruxelles
Fax: +32 2 295 82 20

Top

 

  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5
Elemento grafico