Avviso legale importante
   
Per contattarci   |   Ricerca   
La biodiversitÓ in Europa
Graphic element Home
Graphic element Considerazioni generali
Graphic element Obiettivi europei
Graphic element Ricerca sulla biodiversitÓ
Graphic element Armonizzazione
Graphic element Il futuro
Graphic element Per maggiori informazioni
   
image image
Graphic element Altri progetti tematici

 

image

Armonizzazione

Armonizzare la ricerca e la politica

La Piattaforma europea per la strategia di ricerca sulla biodiversità è stata costituita nel 1999, con lo scopo di migliorare l’efficacia e la pertinenza della ricerca sulla biodiversità. La piattaforma mira a contribuire a:

  • le strategie e le priorità dell’UE per la ricerca sulla biodiversità, compresi i temi che potrebbero essere affrontati nell’ambito dei Programmi quadro;

  • la diffusione delle migliori pratiche e della comprensione della biodiversità;

  • lo scambio di informazioni relative alla biodiversità;

  • la ricerca essenziale sulla biodiversità negli ecosistemi europei fondamentali;

  • la ricerca volta a sostenere e migliorare i piani di gestione per le aree [protette], tra cui "Natura 2000".
La piattaforma è opportunità di incontro tra ricercatori e responsabili politici di tutta Europa. Essa fa capo all Presidenza UE di turno. Due volte all’anno vengono organizzate le riunioni della Piattaforma europea per la biodiversità, dedicate a temi specifici.

Le riunioni organizzate finora riguardano:
  • Gli ecosistemi dall’Artide all’Antartide, Finlandia;
  • Isole e arcipelaghi: i temi europei della biodiversità visti dall’Atlantico, Portogallo;
  • Biologia delle invasioni, Francia;
  • Biodiversità dell’acqua e scienza forestale a sostegno dell’impostazione degli ecosistemi, Svezia;
  • Strumenti scientifici per la conservazione della biodiversità: monitoraggio, modellazione ed esperimenti, Belgio; e
  • Il catalogo della vita: verso una visione integrata della biodiversità sulla Terra, Madrid.
Tutti gli Stati che partecipano ai Programmi quadro possono inviare alle riunioni uno studioso di alto livello e un responsabile politico operanti nel campo della biodiversità.

Economia e politica nella biodiversità

I membri di un progetto del Quinto programma quadro stanno mettendo a punto un quadro economico e una serie di ipotesi da considerare per i meccanismi di incentivazione per il finanziamento della biodiversità. La loro applicazione agli studi esemplificativi sulla biodiversità ne valuterà la solidità e creerà una piattaforma per l’analisi dell’impatto delle politiche sulla tutela della biodiversità. Questa ricerca aiuterà i responsabili delle politiche a capire l’impatto delle singole politiche e a sviluppare con la massima efficacia la legislazione e le iniziative nel campo della conservazione e della gestione della biodiversità.

Info:
Dr T. Swanson:
tim.swanson@ucl.ac.uk
http://www.bioecon.ucl.ac.uk/bioecon.htm

Top

 

  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5 page 6
Armonizzazione