Per contattarci  |  Ricerca nel sito EUROPA   
Antidoping
Button Home
Button Gli antecedenti
Button Impostazione tecnica
Button Controllo della qualità
Button Coordinamento mondiale
Button Per il futuro
Button Maggiori informazioni
   
image image
Button Altri progetti tematici

 

image

Controllo della qualità

Il progetto Aladin

Gli accertamenti antidoping sugli atleti si sono dimostrati uno degli strumenti più efficaci per la prevenzione dell'uso nello sport, ma la qualità dei risultati analitici può variare e i regolamenti attuali richiedono che i laboratori siano preventivamente omologati in conformità ai regolamenti del Comitato Internazionale Olimpico (CIO). A breve termine, prima di richiedere l'omologazione del CIO, i laboratori dovranno essere certificati in base alla norma internazionale di qualità ISO 17025. Ciò implicherà la realizzazione di studi esterni di valutazione qualitativa, per verificare la capacità dei laboratori di fornire risultati attendibili.

Attualmente, il progetto finanziato dall'Unione europea Aladin 2002 sta sviluppando un programma di accertamento delle competenze accreditate ai laboratori omologati dal CIO. Conformemente agli orientamenti ISO/IEC, esso istituirà e omologherà una rete di centri funzionanti come fornitori qualificati per i sistemi di accertamento di tali competenze.

Molti centri si specializzeranno in ben definiti settori e forniranno materiali di riferimento riguardanti circa 100 sostanze vietate. Sarà costituita una rete computerizzata per collegare i laboratori omologati dal CIO e garantire una diffusione adeguata, rapida, coerente e riservata delle informazioni necessarie per il programma di accertamenti tra laboratori. La rete sarebbe aperta ai laboratori non europei che ne volessero farne parte.

I partecipanti al progetto sono sicuri che l'armonizzazione dei metodi e la costituzione di un sistema di controllo qualità esterno permetteranno di compiere un notevole progresso, nei prossimi anni, verso la soppressione del fenomeno del doping nello sport.


Top

 
  page 1 page 2 page 3 page 4 page 5 6


Laboratori sotto esame: l'omologazione del CIO e dell'ISO implicherà una valutazione rigorosa e periodica della qualità dei laboratori antidoping. Il progetto Aladin mira a perfezionare un programma di prove e a creare una rete di centri specializzati e accreditati che provvederà alla fornitura dei materiali di riferimento indispensabili.

Laboratori sotto esame: l'omologazione del CIO e dell'ISO implicherà una valutazione rigorosa e periodica della qualità dei laboratori antidoping.  Il progetto Aladin mira a perfezionare un programma di prove e a creare  una rete di centri specializzati e accreditati che provvederà alla fornitura dei materiali di riferimento indispensabili.