Navigation path

Additional tools

Inforegio-Newsroom

Politica di coesione: uno strumento fondamentale per la crescita nella crisi

(15/04/2013)

Politica di coesione: uno strumento fondamentale per la crescita nella crisi

La Commissione europea ha appena pubblicato una valutazione intermedia dei risultati dell’addizionalità nei programmi della politica di coesione dell’UE per il periodo 2007-2013. L’addizionalità è uno dei principi chiave della politica di coesione e intende assicurare il valore aggiunto degli investimenti UE rispetto a quelli nazionali, ma ancor più ad assicurare che i Fondi strutturali dell’UE integrino ma non sostituiscano la spesa pubblica assimilabile di uno Stato membro. Il principio assicura che la politica di coesione abbia un reale impatto attraverso l’ideazione di azioni nazionali con gli investimenti europei.

In questa relazione viene mostrata l’importanze di tale principio, in particolare nella situazione economica attuale, periodo in cui i bilanci nazionali sono sotto esame e le risorse non sono sufficienti. Le conseguenze finanziarie e di bilancio della crisi hanno inevitabilmente portato a una riduzione dell’investimento pubblico in alcuni Stati membri. Nonostante ciò, gli Stati membri cercano tuttavia di mantenere un livello significativo di investimento pubblico nelle regioni di convergenza e l’integrazione dei finanziamenti della politica di coesione è sicuramente indispensabile e rappresenta una parte importante dell’investimento pubblico in molti Stati membri. La politica di coesione resta quindi un elemento chiave per preservare livelli sostenuti di investimento a favore di politiche orientate alla crescita in tutta Europa.

Per leggere la relazione

EU Regional Policy: Stay informed