Navigation path

Additional tools

Inforegio-Newsroom

Investimenti comunitari per salvare Pompei

(06/02/2013)

Investimenti comunitari per salvare Pompei

Il Commissario europeo per gli Affari Regionali Johannes Hahn ha inaugurato i lavori per salvare il sito UNESCO di rilevanza internazionale di Pompei, in Campania. Il progetto, che si avvale di un contributo complessivo di 105 milioni di euro di cui 41,8 milioni di euro derivanti dai fondi regionali (ERDF), potrebbe fungere da esempio per la regione campana e il resto dell’Italia.

Per preservare le rovine del sito, gravemente danneggiate negli ultimi anni, saranno impiegate le tecnologie più sofisticate e all’avanguardia. È prevista anche una serie di misure volte a proteggere il progetto dall’influenza della Camorra, l’organizzazione criminale che opera in molte aree della regione. Le autorità italiane, in stretta collaborazione con la Commissione Europea, hanno predisposto un prefetto appositamente inviato in loco dal Ministero degli Interni per monitorare gli aspetti del progetto legati alla sicurezza e alla legalità per tutta la durata dei lavori. Secondo le ultime stime, sono circa 2,3 milioni i visitatori che ogni anno visitano Pompei e si prevede che entro il 2017, alla conclusione dei lavori di restauro, tale cifra subirà un incremento di almeno 300.000 turisti che arrecheranno benefici diretti e indiretti all’intera regione in termini di posti di lavoro e attività commerciali.

Il progetto di Pompei prevede di:

  • consolidare le strutture del sito archeologico partendo dalle aree ad alto rischio come indicato dalla Carta del rischio archeologico
  • costruire un sistema di canalizzazione e drenaggio delle acque per l’area di proprietà dello Stato non interessata dagli scavi, prospiciente gli edifici antichi
  • attuare i lavori di consolidamento, restauro e valorizzazione secondo il metodo della conservazione programmata
  • migliorare la formazione del personale che opera sul sito per la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei

MEMO/13/68

EbS

Reportage fotografico

EU Regional Policy: Stay informed