Navigation path

Additional tools

Inforegio-Newsroom

Ottava relazione intermedia: la politica di coesione è sempre più necessaria per rilanciare in modo duraturo l’occupazione e la crescita

(26/06/2013)

Ottava relazione intermedia: la politica di coesione è sempre più necessaria per rilanciare in modo duraturo l’occupazione e la crescita

Tra il 2008 e il 2012 la disoccupazione è aumentata in quattro regioni su cinque dell’Unione europea. Inoltre tra il 2007 e il 2010 il PIL si è contratto in due regioni su tre e la crisi ha toccato indistintamente sia le regioni sviluppate che quelle con un minore grado di sviluppo. Ne è conseguito un aumento delle disparità tra le regioni UE dopo un lungo periodo di convergenza.

Questa brusca inversione di tendenza è sottolineata nell’ottava relazione intermedia sulla coesione economica, sociale e territoriale, «La dimensione urbana e regionale della crisi», adottata oggi dalla Commissione europea, in cui si fa riferimento alla contrazione progressiva dell’occupazione regionale e del PIL, dei prezzi delle abitazioni e del reddito familiare disponibile. La relazione evidenzia inoltre che mentre gli investimenti diretti esteri e i volumi delle esportazioni hanno registrato una rapida ripresa dai livelli della crisi, i volumi delle importazioni si sono attestati a valori significativamente al di sotto di quelli precedenti la crisi.

Ottava relazione intermedia sulla coesione economica, sociale e territoriale

Politica regionale UE: Informazioni
Mezzi di comunicazione sociale