Navigation path

Additional tools

Inforegio-Newsroom

Un piccolo passo avanti verso la macroregione Adriatico-Ionica

(17/12/2012)

Un piccolo passo avanti verso la macroregione Adriatico-Ionica

Nell’ambito del Consiglio europeo del 14 dicembre, i capi di stato e di governo dell’UE hanno invitato la Commissione europea ad avanzare una proposta per una nuova strategia macroregionale per la regione Adriatico-Ionica entro il 2014. Continuando sulla linea dei successi raggiunti dalle attuali macroregioni nelle aree del Danubio e del Mar Baltico, la Commissione creerà una bozza della strategia per gli otto paesi interessati (Grecia, Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Montenegro e Albania). Il 19 novembre il Commissario europeo alla Politica regionale, Johannes Hahn, ha incontrato i Ministri per gli affari esteri dei paesi partecipanti per discutere i principali punti per la futura cooperazione territoriale dei paesi dell’area Adriatico-Ionica.

Inoltre il Consiglio europeo ha sollecitato la completa implementazione della Strategia per la regione del Mar Baltico revisionata, nonché una più stretta cooperazione con la dimensione settentrionale.

Conclusioni del Consiglio

Politica regionale UE: Informazioni
Mezzi di comunicazione sociale