Navigation path

Additional tools

Inforegio-Newsroom

Il Presidente Barroso partecipa all’incontro «Amici della coesione» al Parlamento europeo

(14/11/2012)

Il Presidente Barroso partecipa all’incontro «Amici della coesione» al Parlamento europeo

Il Presidente della Commissione José Manuel Barroso ha incontrato i leader del gruppo «Amici della coesione» che si sono riuniti al Parlamento europeo il 13 novembre. Il gruppo, il cui intento è coordinare gli obiettivi della politica in quest’area per il futuro, mette insieme i leader di 16 paesi: Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia e Spagna.

Il Presidente della Commissione José Manuel Barroso ha dichiarato: «La coesione riveste un’importanza critica poiché, oltre a tutelare gli interessi delle regioni più vulnerabili, ossia le aree europee meno sviluppate, incentiva la crescita per l’intera Unione. … Sono amico della coesione, ma sono anche a favore del miglioramento dell’impiego dei fondi. Mi auguro che gli amici della coesione e tutti colori che sono a favore di un miglioramento della qualità della spesa si riuniscano per formare una grande coalizione di sostenitori della crescita, una vera coalizione europea per l’Europa.»

Il Presidente ha individuato nel bilancio settennale dell’UE, il quadro finanziario pluriennale, il più importante strumento per investire nella crescita, e ha fatto appello a tutti i capi di stato e di governo affinché facciano uno sforzo in più per raggiungere l’unanimità durante la riunione speciale del Consiglio europeo della prossima settimana, nonché per trovare un accordo con il Parlamento europeo entro la fine dell’anno.»

All’incontro hanno preso parte anche i rappresentanti della Confederazione europea dei datori di lavoro, BusinessEurope, la Confederazione europea dei sindacati (CES) e l’Associazione europea di PMI.

Per leggere il discorso completo del Presidente, clicca qui.

Politica regionale UE: Informazioni
Mezzi di comunicazione sociale