Potenziamento del tunnel ferroviario per eliminare le strozzature

Il potenziamento della galleria di Coreca nell’Italia meridionale consentirà di innalzare il limite di velocità da 80 km/h a 200 km/h, permettendo inoltre il transito dei container merci.

Altri strumenti

 

Un progetto volto a rinnovare una coppia di gallerie ferroviarie nella regione Calabria consentirà di eliminare una strozzatura dalla rete e aumentare di conseguenza la capacità e la sicurezza dell’infrastruttura.

Un viaggio più celere da Berlino a Palermo

I lavori per il potenziamento della galleria di Coreca, nei pressi della città di Cosenza, permetteranno di migliorare i collegamenti ferroviari con il basso litorale tirrenico italiano come parte del corridoio ferroviario transeuropeo che congiunge Berlino a Palermo, passando per Roma.

Le due gallerie a singolo binario, ciascuna lunga poco meno di un chilometro, costituiscono attualmente una notevole strozzatura per la rete, in quanto costringono i treni a viaggiare a una velocità massima di 80 km/h. Grazie al rinnovo della struttura, dei binari e del sistema elettrico della galleria e alle ulteriori migliorie apportate ai binari in prossimità delle entrate dei tunnel, i treni d'ora in poi saranno in grado di viaggiare in tutta sicurezza a una velocità massima di 200 km/h. Il potenziamento delle gallerie e dei binari consentirà, in tal modo, di ridurre i ritardi sulla linea e contenere i livelli di rumore e di inquinamento della zona.

Nuove potenzialità per le merci in viaggio dalla «punta» al «tacco» dell’Italia

I miglioramenti ai binari consentiranno inoltre alla linea di passare alla categoria di carico ‘C’ dell'unione internazionale delle ferrovie, rendendola adatta a treni che trasportano container intermodali. I treni merci potranno, in tal modo, effettuare trasporti tra il centro di produzione degli agrumi di Rosarno e il porto di Sibari, lungo una linea ferroviaria che collega Gioia Tauro, località sulla costa tirrenica della Calabria, nella «punta» dello stivale d'Italia, a Taranto, città sulla costa adriatica della Puglia, il «tacco» del paese.

Più in generale, l’intera Italia meridionale, storicamente una zona più povera rispetto al Nord del paese, potrà beneficiare di migliori collegamenti merci con il resto d’Europa.

Finanziamenti complessivi e aiuti comunitari

Il progetto «Adeguamento linea ferroviaria tirrenica Battipaglia-Reggio Calabria: galleria Coreca» ha un costo di 65.000.000 euro che consente di beneficiare di un contributo da parte del Fondo europeo di sviluppo regionale per il periodo di programmazione 2007-2013 pari a 31.700.000 euro.

Data proposta

10/07/2012