Un’unica struttura completa per la produzione di celle e moduli fotovoltaici

Catania, in Sicilia, ospita uno stabilimento innovativo per la produzione di pannelli solari, che realizza celle e moduli fotovoltaici integrati multigiunzione a film sottile per uso privato e industriale.

Altri strumenti

 

La società, che si chiama 3Sun, è una joint venture con pari quota azionaria tra Enel Green Power, Sharp e STMicroelectronics. La produzione della fabbrica pari a 240 MW l’anno mira a soddisfare le domande dei mercati dell’energia solare in tutta la zona EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), a creare posti di lavoro e a ridurre le emissioni nocive responsabili dell’effetto serra.

Creazione di posti di lavoro ed economia più forte

3Sun desidera promuovere la posizione dell’Italia nel campo delle tecnologie fotovoltaiche e creare posti di lavoro di alto livello per la Sicilia e le zone limitrofe. Si stima, infatti, che verranno creati quasi 600 posti di lavoro diretti, con altre 1 500 persone nella regione che otterranno impiego indirettamente. Oltre ai posti di lavoro, gli esperti prevedono che la sola esistenza di 3Sun inietterà circa 200 milioni di EUR nell’economia locale.

Buone notizie per l’ambiente

Grazie all’adozione delle tecnologie fotovoltaiche di 3Sun, si prevede che verranno ridotte le emissioni di gas responsabili dell’effetto serra di 310 kt (chilotonnelate) entro il 2015 e che diminuirà l’uso di combustibili fossili. È probabile inoltre che il progetto aiuti l’Italia a rispettare obiettivi cruciali nel campo delle energie rinnovabili. È interessante notare che l’impianto stesso è stato concepito per ottenere un risparmio energetico nell’ordine del 21 % grazie alla capacità di produrre elettricità, calore e raffreddamento insieme.

Investimento complessivo e aiuti comunitari

L’investimento complessivo per il progetto «Plant for the production of think-film technology photovoltaic cells and modules, for a capacity of 240 MegaWatt/year» è di EUR 537 780 144. Il contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale per il periodo di programmazione 2007-2013 corrisponde a EUR 24 527 500. Il progetto è finanziato nell’ambito della priorità «Produzione energetica da fonti energetiche rinnovabili» del programma operativo «Energie rinnovabili e risparmio energetico».

Data proposta

23/05/2013