EMPIRIC - Enhancing Multimodal Platforms, Inland Waterways and Railways services Integration in Central Europe

Il progetto EMPIRIC ha sostenuto le soluzioni di trasporto multimodale e i servizi logistici lungo il corridoio Baltico-Adriatico (BAC).

Altri strumenti

 

" EMPIRIC si propone di sostenere l’avvio e il miglioramento dei collegamenti multimodali del gateway multiporto dell’Adriatico settentrionale con i mercati dell’Europa centrale. Il progetto ha valutato la fattibilità del potenziamento del trasporto idroviario e ferroviario per i servizi multimodali, affinché nel prossimo futuro il trasporto sia più verde e la catena logistica più competitiva... Il progetto era contraddistinto da uno spiccato approccio pratico e orientato al mercato... "

Paolo Costa, Presidente dell’Associazione dei porti del Nord Adriatico

Il progetto ha riunito i principali responsabili delle politiche, soggetti interessati e partecipanti al mercato di tale importante corridoio nord-sud dell’Europa centrale al fine di sviluppare sistemi di trasporto merci più sostenibili, affidabili ed efficienti. In particolare, ha incoraggiato il maggiore ricorso a strade ferrate e idrovie interne.

Successivamente all’analisi dei flussi di traffico merci, dei servizi logistici e del sostegno del mercato effettuata nei sei paesi partner (Italia, Slovenia, Austria, Ungheria, Repubblica ceca e Polonia) sono state formulate raccomandazioni che suggeriscono un trasporto merci più verde lungo il BAC. Sono state condotte 10 analisi regionali dei flussi di merci, uno studio di fattibilità transnazionale, cinque analisi di impatto dei nuovi servizi e delle nuove infrastrutture multimodali, un’analisi sulle procedure di addestramento per la sicurezza nella Repubblica ceca e in Polonia e cinque analisi della navigazione interna nazionale. Inoltre sul sito Web del progetto è stato messo a disposizione uno strumento GIS per la mappatura delle piattaforme multimodali ed è stato istituito un «sistema informativo fluviale» per il trasferimento del know-how che spazia dal fiume Danubio al fiume Po.

Business café per riunire i soggetti interessati

EMPIRIC, inoltre, ha creato una comunità di rete riservata a partner di progetto, autorità locali, vettori e fornitori di servizi logistici che si incontra regolarmente per discutere su più livelli i diversi temi che interessano le soluzioni di trasporto multimodale. Ha organizzato in Europa centrale una serie di «business café» che hanno richiamato oltre 800 partecipanti e 300 attori pubblici e privati. Insieme ai numerosi seminari transnazionali, tali eventi hanno rappresentato un’opportunità per affrontare le sfide e le aspettative dei beneficiari del progetto.

Ha redatto, inoltre, un documento programmatico comune sugli incentivi basato su oltre 100 interviste, nonché cinque piani aziendali per i nuovi servizi ferroviari che collegano i porti dell’Adriatico settentrionale con l’Europa centrale e una valutazione sulle piattaforme EDI (scambio elettronico dei dati) dei porti dell’Alto Adriatico


Investimento complessivo e aiuti comunitari

L’investimento complessivo per il progetto «EMPIRIC - Enhancing Multimodal Platforms, Inland waterways and Railways services Integration in Central Europe» ammonta a 2 937 335 EUR, di cui 2 308 226 EUR sono contributi del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) erogati attraverso il Programma operativo «EUROPA CENTRALE” » per il periodo di programmazione 2007-2013.

 


Data proposta

19/11/2014