Rafforzare i legami nelle Alpi

La cooperazione territoriale tra le due regioni alpine limitrofe italiana e austriaca è stata formalizzata nel 2008 con l’istituzione del «Consiglio Interreg Wipptal». Oggi il Consiglio è determinato a intensificare i rapporti tra il Tirolo e Bolzano mediante lo sviluppo di questioni chiave per un’ulteriore azione comune e l’attuazione di progetti transfrontalieri.

Altri strumenti

 
In festa per l’inaugurazione del progetto sugli itinerari escursionistici di montagna del Consiglio Wipptal © Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige In festa per l’inaugurazione del progetto sugli itinerari escursionistici di montagna del Consiglio Wipptal © Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige

" L’obiettivo onnicomprensivo del progetto prevede lo sviluppo equilibrato e sostenibile di tutta la regione e il contestuale miglioramento della collaborazione transfrontaliera. Un ulteriore obiettivo fondamentale è costituito dalla maggiore attrattività e competitività delle due regioni partecipanti. "

Helmut Gassebner, Consiglio Interreg Wipptal.

È stato costituito un fondo piccoli progetti per finanziare le attività in settori quali il turismo e la gestione ambientale. Il programma rende disponibili finanziamenti a una molteplicità di partner economici e sociali, tra cui enti pubblici e organizzazioni private. Secondo le previsioni, l’iniziativa creerà 15 posti di lavoro fissi.

L’obiettivo del Consiglio e del fondo progetti è la maggiore attrattività e competitività economica di tutta la regione. Sono in atto sforzi per sensibilizzare ai benefici e alle opportunità che la collaborazione transfrontaliera offre all’insegna dello slogan «Una Wipptal senza frontiere!». 

Preparare il terreno

Si sono già tenuti diversi incontri con i candidati in merito alla realizzazione di nuove idee di progetti. Sono stati predisposti, inoltre, formulari di candidatura dei progetti standardizzati e semplici da compilare online. In aggiunta, è stato costituito con solidi sistemi di riferimento un fondo progetti, che consentirà l’attuazione di un numero di iniziative compreso tra 10 e 15. È stato concordato un tetto di finanziamento massimo pari a 25 000 EUR per partner.

Alcuni progetti sono già stati avviati. Ad esempio, sono stati migliorati diversi percorsi escursionistici ed è stata realizzata una via ferrata sulle montagne Tribulaun, tre vette sulla cresta alpina principale tra la Wipptal del Nord e la Wipptal del Sud. Questo piccolo progetto offre a scalatori ed escursionisti itinerari più comodi e sicuri tra i numerosi esistenti, migliorando al contempo l’accesso ai percorsi di montagna transfrontalieri.

Investimento complessivo e aiuti comunitari

L’investimento complessivo per il progetto «Consiglio Interreg Wipptal - management e fondo piccoli progetti 2011-2014» ammonta a 538 420 EUR, di cui 311 742 EUR sono contributi del Fondo europeo di sviluppo regionale dell’Unione europea erogati attraverso il programma operativo «INTERREG IV A Italia-Austria» per il periodo di programmazione 2007-2013.

Data proposta

16/12/2015